News

News su Risarcimento del danno non patrimoniale

Accertamento e liquidazione della sofferenza

30 Ottobre 2018 | di Damiano Spera

Risarcimento del danno non patrimoniale

Ridare.it è ben lieto di ospitare un forum di discussione sull'accertamento e la liquidazione della sofferenza: un confronto non all'interno di ciascuna categoria professionale (come spesso finora erroneamente è accaduto), ma dialettico tra i saperi diversi dei giuristi (avvocati e magistrati), medici legali, psichiatri, psicologi, professori universitari.

Leggi dopo

Decesso derivante da illecito: esclusa la risarcibilità iure hereditatis quando la morte è immediata

02 Agosto 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Risarcimento del danno non patrimoniale

Qualora il decesso si verifichi immediatamente o dopo un brevissimo lasso di tempo, la risarcibilità iure hereditatis di tale pregiudizio è esclusa, mancando il soggetto al quale sia ricollegabile la perdita del bene e nel cui patrimonio possa essere acquisito il relativo credito risarcitorio.

Leggi dopo

Tolleranza della lesione minima ed esclusione del risarcimento

23 Maggio 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Risarcimento del danno non patrimoniale

Se il danno non patrimoniale lamentato è inquadrabile come una conseguenza non grave è insuscettibile di essere monetizzato in quanto bagatellare. Determina una lesione ingiustificabile del diritto solo quella che ne offenda in modo sensibile la sua portata effettiva.

Leggi dopo

Nessun risarcimento al fumatore incallito: fumare è una scelta (nociva) consapevole

17 Maggio 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Risarcimento del danno non patrimoniale

Nessun nesso eziologico tra il comportamento del venditore e del distributore delle sigarette e il carcinoma che ha cagionato la morte dell’attore: fumare è una scelta consapevole, le cui conseguenze dannose sono da considerare ormai un dato di comune esperienza.

Leggi dopo

Il decalogo della Cassazione sul risarcimento del danno alla salute

06 Aprile 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.,

Risarcimento del danno non patrimoniale

Il criterio di liquidazione del danno alla salute ovvero biologico - che è danno dinamico relazionale - basato sull’applicazione delle Tabelle del Tribunale di Milano, comprende già la quota di danno morale soggettivo. Le esigenze di personalizzazione del risarcimento del danno devono muovere da circostanze diverse da quelle che sono diretta e naturale conseguenza del danno alla salute/biologico.

Leggi dopo

Nesso causale escluso tra vaccino e autismo, nessun risarcimento

26 Luglio 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Risarcimento del danno non patrimoniale

Il ricorrente deve dimostrare l’esistenza del nesso causale tra l’effettuazione della somministrazione vaccinale e l’insorgenza dell’autismo, da valutarsi secondo un criterio di ragionevole probabilità scientifica; in caso contrario, il risarcimento è escluso.

Leggi dopo

I congiunti del macroleso non devono dimostrare la loro sofferenza per ottenere il conseguente risarcimento

14 Luglio 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Risarcimento del danno non patrimoniale

Non è necessario che i parenti stretti di chi ha riportato gravi ferite in un incidente stradale provino rigorosamente la loro sofferenza; basta che sussistano elementi logici tali da convincere il giudice che la sofferenza ci sia effettivamente stata (età, convivenza e gravità delle lesioni).

Leggi dopo

La Cassazione dice no ad una liquidazione equitativa pura del danno non patrimoniale

31 Maggio 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Risarcimento del danno non patrimoniale

Nella liquidazione del danno non patrimoniale non è consentito, in mancanza di criteri stabiliti dalla legge, il ricorso ad una liquidazione equitativa pura, non fondata su criteri obiettivi, i soli idonei a valorizzare le singole variabili del caso concreto e a consentire la verifica "ex post" del ragionamento seguito dal giudice.

Leggi dopo

La CEDU risarcisce con 8000 euro i danni da video sorveglianza segreta dell’assicurato

04 Novembre 2016 | di Deborah Bianchi

Corte Giust. UE

Risarcimento del danno non patrimoniale

L’autorizzazione della video-sorveglianza segreta da parte dell’assicurazione (parificata dal diritto svizzero all’ente pubblico) non costituisce interferenza con l’art. 8 CEDU sul rispetto della sfera privata solo se la legge interna indichi con sufficiente chiarezza la portata e le specifiche modalità di esercizio del potere conferito, introducendo criteri rigorosi tali da evitare l’arbitrio e dunque l’abuso dei diritti privacy dell’interessato.

Leggi dopo

Punitive damages sì, punitive damages no? Il possibile intervento delle S.U.

20 Maggio 2016 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Risarcimento del danno non patrimoniale

È pregiudizialmente contrario ai valori essenziali della comunità internazionale l’istituto di origine nordamericana dei danni non risarcitori aventi carattere punitivo?

Leggi dopo

Pagine