News

News su Assicurazione contro i danni

La tardiva denuncia del sinistro fa venir meno il diritto all’indennizzo?

02 Ottobre 2019 | di Redazione Scientifica

Assicurazione contro i danni

In tema di assicurazione contro i danni, laddove l’assicurato non osservi l’obbligo di dare avviso del sinistro secondo le modalità ed i tempi previsti dall’art. 1913 c.c. ed eventualmente dalla polizza, la garanzia assicurativa non viene meno di per sé occorrendo a tal fine accertare se tale inosservanza abbia carattere doloso o colposo.

Leggi dopo

Sono cumulabili indennizzo e risarcimento? La questione rimessa alle Sezioni Unite

16 Marzo 2015 | di Filippo Rosada

Cass. civ.

Assicurazione contro i danni

In tema di ammissibilità o meno della cd. compensatio lucri cum damno tra indennizzo e risarcimento nell’ambito delle conseguenze risarcitorie da fatto illecito, in relazione alla limitazione del diritto al risarcimento del danno della vittima in funzione all’azione di surrogazione dell’assicuratore sociale nei confronti del responsabile civile, in virtù dei divergenti orientamenti di legittimità, è opportuno investire le Sezioni Unite.

Leggi dopo

Dichiarazioni reticenti a causa di una dimenticanza dell’agente: negato l’indennizzo assicurativo

15 Ottobre 2014 | di Redazione Scientifica

Assicurazione contro i danni

La società Sal. s.r.l. a seguito di un furto presso uno dei suoi negozi ricorre in Appello per chiedere l’indennizzo negato dalla compagnia di assicurazione a fronte di una dichiarazione reticente che il ricorrente addebita a una dimenticanza dell’agente assicurativo. Ma non vi è alcuna prova di buona fede che possa scusare la falsa dichiarazione. Il giudice respinge il ricorso.

Leggi dopo