News

News su Responsabilità del magistrato

La Consulta sulla responsabilità civile dei magistrati: l’eliminazione del filtro è incostituzionale?

18 Luglio 2017 | di Giuseppe Marino

C. Cost.

Responsabilità del magistrato

Per bilanciare i contrapposti interessi sottesi alla responsabilità civile dei magistrati, non è costituzionalmente necessario che sia prevista una delibazione preliminare dell’ammissibilità della domanda risarcitoria contro lo Stato, quale strumento indefettibile di protezione dell’autonomia e dell’indipendenza della magistratura.

Leggi dopo

Responsabilità civile dei magistrati: inammissibili le questioni al vaglio della Corte costituzionale

05 Aprile 2017 | di Redazione Scientifica

Responsabilità del magistrato

La Consulta ha dichiarato inammissibili le questioni sollevate dai Tribunali di Verona, Treviso, Catania ed Enna e non fondata la questione sollevata dal Tribunale di Genova.

Leggi dopo

Responsabilità dei magistrati: irretroattività dei termini di decadenza introdotti con l. 18/2015

13 Gennaio 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Responsabilità del magistrato

L’estensione dei termini di decadenza da due a tre anni per proporre l’azione di risarcimento, operata dalla legge n.18 del 2015 sulla legge Vassalli, non si applica a domande depositate prima dell’entrata in vigore della riforma, ossia il 19 marzo 2015.

Leggi dopo

Prova indiziaria? Cognizione sommaria per la concessione della provvisoria esecuzione? Le prime “crepe” della Riforma della responsabilità dei magistrati: rimessi gli atti alla Corte Costituzionale

28 Maggio 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. Treviso
Trib. Verona

Responsabilità del magistrato

Il Tribunale di Treviso, sezione penale, in data 8 maggio 2015, e il Tribunale di Verona, sezione civile, in data 12 maggio 2015, hanno sollevato la questione di legittimità costituzionale della nuova disciplina della responsabilità civile dei magistrati ex legge Buemi (L. n. 18/2015), di modifica della previgente disciplina ai sensi della L. n. 117/1988, cd. Legge Vassalli.

Leggi dopo

Responsabilità civile magistrati: la citazione in giudizio del giudice non esclude che lo stesso possa giudicare in sede penale

04 Maggio 2015 | di Redazione Scientifica

Cass. Pen.

Responsabilità del magistrato

L’azione di risarcimento dei danni cagionati nell’esercizio delle funzioni giudiziarie, proposta ai sensi della L. n. 117/1988, anche dopo le modifiche introdotte della L. n. 23/2015, non costituisce una ragione idonea e sufficiente ad imporre la sostituzione del singolo magistrato. Pertanto, la proposizione dell’azione di responsabilità non è un valido presupposto per un’eventuale richiesta di rimessione del processo penale non costituendo una grave situazione locale, tale da pregiudicare il corretto svolgimento del processo.

Leggi dopo

Cambia la responsabilità civile dei magistrati

05 Marzo 2015 | di Redazione Scientifica

Legge 27 febbraio 2015, n. 18.pdf

Responsabilità del magistrato

È stata pubblicata in G.U. n. 52 del 4 marzo 2015 la Legge n. 18/2015 «Disciplina della responsabilità civile dei magistrati». La nuova normativa rielabora le condizioni previste della previgente Legge Vassalli, per cui, chi ha subito un danno, causato dal magistrato con dolo o colpa, attraverso un atto o un comportamento, oppure per diniego di giustizia, può agire nei confronti dello Stato, al fine di ottenere ristoro dei danni subiti, non più solo quando questi dipendano dalla privazione della libertà personale.

Leggi dopo