News

News su Responsabilità del provider

Diritto all’oblio. Google deve cancellare il link che riporta notizie vecchie e incomplete

06 Ottobre 2016 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Responsabilità del provider

Quando la diffusione online di una notizia risulti non pertinente, incompleta e non aggiornata, la persona interessata ha il diritto di chiedere, oltre che ricevere, la dissociazione del proprio nome dal risultato di ricerca, non riscontrandosi alcun interesse pubblico alla diffusione della predetta notizia.

Leggi dopo