News

News

Il limite di tollerabilità delle immissioni non è mai assoluto, ma relativo alla situazione ambientale

19 Novembre 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Risarcimento del danno da immissioni

In tema di immissioni, gli elementi devono essere valutati in modo obiettivo in relazione alla reattività dell’uomo medio. Pertanto è importante considerare il complesso di suoni, di origine varia spesso non identificabile, continui e caratteristici della zona.

Leggi dopo

Responsabilità per colpa professionale da condotta omissiva: vale la regola del più probabile che non

15 Novembre 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Responsabilità dell'avvocato

In tema di responsabilità per colpa professionale da condotta omissiva, la regola "del più probabile che non", si applica sia all’accertamento del nesso di causalità fra l’omissione e l’evento di danno, sia all’accertamento del nesso tra quest’ultimo e le conseguenze dannose risarcibili, posto che si tratta di evento non verificatosi proprio a causa dell’omissione.

Leggi dopo

Responsabilità medica: il Ministero della Salute pubblica l’elenco delle società scientifiche accreditate per scrivere le linee guida

12 Novembre 2018 | di Redazione Scientifica


Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

Come previsto dall’art. 5 della Legge Gelli e dal Decreto Ministeriale 2 agosto 2017, il Ministero della Salute ha pubblicato l’elenco delle società scientifiche e associazioni tecnico-scientifiche delle professioni sanitarie, abilitate a produrre linee guida alle quali il personale sanitario dovrà attenersi nello svolgimento della propria attività.

Leggi dopo

Richiesto l’intervento delle Sezioni Unite per il corretto bilanciamento tra diritto di cronaca e diritto all’oblio

09 Novembre 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Danno da lesione del diritto all'immagine, alla reputazione, all’onore e al decoro della persona fisica e giuridica

La Terza Sezione della Suprema Corte rimette gli atti al Primo Presidente gli atti per l’eventuale assegnazione della causa alle Sezioni Unite sulla risoluzione della questione, considerata massima di particolare importanza, sul bilanciamento tra diritto di cronaca, a servizio dell’interesse pubblico, e diritto all’oblio, posto a tutela invece della riservatezza della persona.

Leggi dopo

Risarcimento del danno e sentenza penale di assoluzione: inapplicabilità dell’art. 652 c.p.p.

09 Novembre 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Giudicato penale e risarcimento del danno

Il giudicato penale di assoluzione ha effetto preclusivo nel diritto civile solo qualora contenga un effettivo e specifico accertamento circa l’insussistenza di sufficienti elementi di prova circa la commissione del fatto o l’attribuibilità di esso all’imputato.

Leggi dopo

Contrasto sulla configurabilità della responsabilità civile della PA : la parola al Primo Presidente

08 Novembre 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Responsabilità della P.A.

La Terza sezione della Corte di Cassazione ha rimesso gli atti al primo Presidente per eventuale assegnazione alle Sezioni Unite della causa in ordine alla risoluzione della questione sulla configurabilità della responsabilità civile della PA, ex art. 28 Cost.

Leggi dopo

Class action finalizzata al risarcimento: azione bloccata se non vi è interesse collettivo

06 Novembre 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Azione di classe

Nell’ipotesi in cui l’azione di classe, ex art. 140-bis del codice del consumo, è finalizzata unicamente «ad una tutela risarcitoria di un pregiudizio subito dai singoli appartenenti alla classe e non anche a tutelare un interesse collettivo, l’ordinanza di inammissibilità emessa dalla Corte d’Appello in sede di reclamo non è impugnabile con ricorso straordinario ex art. 111, comma 7, Cost.».

Leggi dopo

Il ferimento dell’animale d’affezione non è danno esistenziale consequenziale

05 Novembre 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Danno esistenziale

La perdita, a seguito di un fatto illecito, dell’animale di affezione non è risarcibile. Non è infatti qualificabile come danno esistenziale consequenziale alla lesione di un interesse della persona umana alla conservazione di una sfera di integrità affettiva costituzionalmente tutelata, non potendo essere sufficiente, a tal fine, la deduzione di un danno in re ipsa, con il generico riferimento alla qualità della vita.

Leggi dopo

Estensione della copertura assicurativa anche per la procedura di risarcimento diretto

31 Ottobre 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Indennizzo diretto

L’art. 1901, comma 2, c.c. trova applicazione anche in caso di procedura di risarcimento diretto ex art. 149 cod. assicurazioni, con la conseguenza che, laddove il sinistro si sia verificato dopo la scadenza del termine per il pagamento di premi successivo al primo, «l’assicurazione resta sospesa solo dalle ore 24 del quindicesimo giorno dopo quello della scadenza».

Leggi dopo

Accertamento e liquidazione della sofferenza

30 Ottobre 2018 | di Damiano Spera

Risarcimento del danno non patrimoniale

Ridare.it è ben lieto di ospitare un forum di discussione sull'accertamento e la liquidazione della sofferenza: un confronto non all'interno di ciascuna categoria professionale (come spesso finora erroneamente è accaduto), ma dialettico tra i saperi diversi dei giuristi (avvocati e magistrati), medici legali, psichiatri, psicologi, professori universitari.

Leggi dopo

Pagine