News

News

Il giudicato penale non è vincolante per il giudice civile chiamato a valutare lo stesso fatto (responsabilità sanitaria) in sede penale

15 Ottobre 2019 | di Filippo Martini

Cass. civ.

Giudicato penale e risarcimento del danno

In un caso di responsabilità sanitaria, l’accertamento dei fatti e della condotta del medico in sede di procedimento penale non può vincolare l’omologo giudice del processo civile chiamato alla diversa valutazione dei possibili danni arrecati al paziente dalla condotta del medico.

Leggi dopo

Acceleratore bloccato: casa automobilistica condannata al risarcimento per prodotto difettoso

11 Ottobre 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Azione di classe per danno da prodotto difettoso

Il danno alla salute psichica sofferto da una donna che, mentre era alla guida della propria auto, si è ritrovata con il pedale dell’acceleratore completamente premuto e bloccato deve essere risarcito dal costruttore, rimanendo estraneo alla tematica della circolazione stradale.

Leggi dopo

L’assenza di ratifica del contratto di comodato legittima la richiesta di indennità per occupazione senza titolo?

09 Ottobre 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Risarcimento del danno da lesione del diritto di proprietà

In caso di locazione della cosa comune, con gestione non rappresentativa, da parte di uno dei comproprietari, il comproprietario non locatore può ratificare l’operato del gestore ed esigere dal conduttore, nel contraddittorio con il comproprietario locatore, la quota dei canoni corrispondenti alla rispettiva quota.

Leggi dopo

Piccolo ciclista investe un bambino al parco: la responsabilità è dei suoi genitori

09 Ottobre 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Responsabilità dei genitori

Sussiste la responsabilità dei genitori per l’illecito commesso dal proprio figlio minore sia perché non è stata impartita una educazione sufficiente ad impostare una corretta vita di relazione sia per per omessa adeguata vigilanza in relazione all’età, all’indole e al carattere del figlio.

Leggi dopo

Incidente in itinere: la valutazione del danno patrimoniale futuro

08 Ottobre 2019 | di Laura Biarella

Cass. civ.

Onere di allegazione e prova del danno patrimoniale e non patrimoniale

Il danno patrimoniale futuro, che discende dalle lesioni personali subite a causa di sinistro stradale, va valutato in modo prognostico, ed il danneggiato può anche avvalersi di presunzioni semplici, di modo che, data prova della riduzione della capacità di lavoro specifica, qualora la stessa non rientri tra i postumi permanenti di piccola entità, è possibile presumere, salvo prova contraria, che pure la capacità di guadagno sia ridotta nella sua proiezione futura, nel caso ove il danneggiato medesimo svolgesse già un'attività lavorativa.

Leggi dopo

La surrogazione dell’assicuratore sociale

04 Ottobre 2019 | di Renato Savoia

Cass. civ.

Surrogazione

Si realizza ipso facto al momento del pagamento effettuato dal surrogante nelle mani del creditore originario, a prescindere da qualsiasi manifestazione di volontà del danneggiato o dell’assicuratore.

Leggi dopo

La tardiva denuncia del sinistro fa venir meno il diritto all’indennizzo?

02 Ottobre 2019 | di Redazione Scientifica

Assicurazione contro i danni

In tema di assicurazione contro i danni, laddove l’assicurato non osservi l’obbligo di dare avviso del sinistro secondo le modalità ed i tempi previsti dall’art. 1913 c.c. ed eventualmente dalla polizza, la garanzia assicurativa non viene meno di per sé occorrendo a tal fine accertare se tale inosservanza abbia carattere doloso o colposo.

Leggi dopo

Niente attenuante per il notaio che abbia tenuto una condotta illecita sistematica e reiterata

27 Settembre 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Responsabilità del notaio

Respinto il ricorso proposto da un notaio che lamentava la mancata applicazione dell’attenuante prevista dall’art. 144 legge notarile (riparazione del danno o eliminazione delle conseguenze dannose dell’illecito) vista la sistematicità delle infrazioni commesse.

Leggi dopo

Risarcimento diretto: l’invio della raccomandata anche alla compagnia assicurativa del responsabile è condizione di proponibilità della domanda stessa

26 Settembre 2019 | di Redazione Scientifica

G.d.P. Firenze

Azione diretta, eccezioni contrattuali ed azione di rivalsa nella RC auto

Nella procedura di risarcimento diretto, se manca la prova dell’invio per conoscenza della richiesta stragiudiziale di risarcimento danni anche all’assicuratore del responsabile civile, la domanda deve essere dichiarata improponibile.

Leggi dopo

La micromobilità elettrica e la normativa di riferimento

24 Settembre 2019 | di Filippo Rosada

Responsabilità da circolazione di veicoli

La sempre maggiore presenza sulle strade urbane di conducenti di monopattini e monoruota elettrici, necessita un approfondimento della normativa di riferimento, anche al fine di poter meglio valutare le conseguenze di un eventuale incidente che coinvolga i predetti mezzi.

Leggi dopo

Pagine