News

News

Abbandona la figlia appena nata: condannato a risarcirla secondo le tabelle di Milano per “perdita del genitore”

10 Settembre 2014 | di Redazione Scientifica

Danno endofamiliare

La privazione della figura genitoriale paterna conseguente alla violazione dagli obblighi genitoriali nascenti dalla filiazione - quali il disinteresse nei confronti dei figli protrattosi per lunghi anni - integra un fatto generatore di responsabilità civile, con lesione di diritti costituzionalmente protetti e quindi con diritto della prole al ristoro anche non patrimoniale valutabile in via equitativa ex art. 1226 c.c. e nel caso concreto determinato secondo la voce ad hoc “perdita del genitore”, prevista dalle tabelle del tribunale di Milano.

Leggi dopo

Pedone distratto, il Comune non è responsabile per la buca stradale

05 Settembre 2014 | di Redazione Scientifica

Danno cagionato da cose in custodia

È da escludersi che il danno sia stato cagionato dalla cosa in custodia ex art. 2051 c.c., quando la situazione di possibile pericolo sarebbe stata superabile mediante l’adozione di un comportamento ordinariamente cauto da parte del danneggiato. (Trib. Vallo della Lucania 20.02.2014, n .67)

Leggi dopo

Il decreto cd. P.A. è legge. Esteso l’obbligo di assicurazione in materia sanitaria e nuova procedura per il risarcimento del danno da emotrasfusione infetta o da vaccinazioni obbligatorie

02 Settembre 2014 | di Redazione Scientifica

Danno da emotrasfusione ed emoderivati

A seguito della conversione del decreto P.A. (D.L. n. 90 del 2014) in legge 11 agosto 2014, n. 114 (pubblicata in G.U. il 18 agosto 2014) sono stati introdotti provvedimenti finalizzati alla semplificazione, trasparenza amministrativa e efficienza degli uffici giudiziari. Tra le novità apportate dal decreto-legge n. 90 del 2014, in vigore dal 25 giugno 2014, troviamo l’allargamento dell’obbligo di assicurazione anche alle Aziende del SSN ed alle strutture private o accreditate e la norma concernente la “procedura per ristorare i soggetti danneggiati da trasfusione con sangue infetto, da somministrazione di emoderivati infetti o da vaccinazioni obbligatorie”.

Leggi dopo

Infortunio sul lavoro: applicate le Tabelle di Roma per risarcimento danno da perdita del congiunto

08 Agosto 2014 | di Redazione Scientifica

Danno da perdita del rapporto parentale

In un caso di infortunio mortale sul luogo di lavoro, la moglie del lavoratore, anche quale legale rappresentante del figlio minore, chiede il risarcimento dei danni subiti alla società datrice di lavoro ed al responsabile della sicurezza del cantiere. Il danno da perdita del congiunto però viene liquidato secondo i criteri stabiliti dalla tabella di Roma e vengono così disattese (senza alcuna motivazione) le indicazioni della Cassazione (Cass., n. 12408/2011) circa l’applicazione della tabella milanese (anche per) il danno da perdita del rapporto parentale.

Leggi dopo

La firma del paziente su un modulo generico non è prova del consenso informato

05 Agosto 2014 | di Redazione Scientifica

Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

In una causa di malasanità la sottoscrizione di un modulo generico e non compilato da parte del paziente non esonera i medici e la struttura sanitaria dal fornire una prova della completa ed esaustiva informazione fornita prima dell’intervento chirurgico.

Leggi dopo

Risarcimento da fermo tecnico: coperte le spese di bollo e assicurazione... escluse quelle di noleggio di altro veicolo

04 Agosto 2014 | di Redazione Scientifica

Risarcimento del danno patrimoniale

Danneggiata a seguito di un incidente stradale e condannata a risarcire il conducente dell’altro veicolo, la sig.ra Maria R. ricorre in appello per ottenere il risarcimento dei danni subiti. Il giudice le riconosce anche il danno da fermo tecnico, ma solo limitatamente alle spese immediate e dirette conseguenti alla sosta forzata.

Leggi dopo

Incidente stradale: il danneggiato ottiene risarcimento... anche delle costose cure della clinica privata

31 Luglio 2014 | di Redazione Scientifica

Risarcimento del danno patrimoniale

In seguito a un incidente stradale il danneggiato si fa ricoverare in una clinica privata; le stesse cure potevano essere eseguite in una struttura pubblica, ma, sebbene più costose, devono essere ugualmente risarcite secondo quanto stabilito dal tribunale di Milano.

Leggi dopo

Diffamazione a mezzo stampa: 30,000 € per falsa notizia di una perquisizione domiciliare

29 Luglio 2014 | di Redazione Scientifica

Risarcimento del danno da diffamazione

La perquisizione domiciliare può costituire, al pari delle misure cautelari personali e reali, una “macchia” per la reputazione, non scriminata dall’interesse pubblico alla conoscenza della notizia quando la stessa non sia vera, anche se riferita a soggetto sottoposto ad indagini.

Leggi dopo

Fumatore muore di cancro: il Tribunale di Milano condanna l'azienda di sigarette al risarcimento di circa 800.000,00 €

28 Luglio 2014 | di Redazione Scientifica

Esercente attività pericolose

Un tabagista muore all’età di 54 anni. ll giudice riconosce il nesso causale tra l’assunzione di tabacco e l'evento morte, condanna la BAT s.p.a. a risarcire i parenti della vittima, infatti la presunta conoscenza dei rischi del fumo non esenta da responsabilità il produttore che compie un’attività pericolosa quale quella di produzione e commercializzazione di sigarette ex art. 2050 c.c.

Leggi dopo

La Corte si pronuncia sulla legittimità costituzionale deI giudizio di opposizione della Riforma Fornero

24 Luglio 2014 | di Redazione Scientifica

Demansionamento

Il giudice del lavoro solleva la questione di legittimità costituzionale sollevata al fine di chiarire se il giudizio di opposizione introdotto dalla riforma Fornero faccia parte di un procedimento unitario bifasico o se abbia carattere impugnatorio. La Corte Costituzionale dichiara la questione manifestatamente inammissibile.

Leggi dopo

Pagine