Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Il riparto dell'onere della prova nella med-mal, anche alla luce della Legge Gelli

09 Giugno 2017 | di Daniela Zorzit

Onere di allegazione e prova del danno patrimoniale e non patrimoniale

Nella cd. med-mal ai fini del riparto dell’onere della prova ha ancora rilievo la distinzione tra interventi facili e difficili? Qual è l’orientamento della giurisprudenza più recente? E la disciplina dettata dalla l. 24/2017 (“Gelli”) incide sul punto?

Leggi dopo

La definizione di circolazione stradale alla luce della normativa europea

30 Maggio 2017 | di Giuseppe Sileci

Responsabilità da circolazione di veicoli

È conforme al diritto europeo una interpretazione degli art. 2054 c.c. e 122 Cod. ass. che escluda dall’ambito della circolazione stradale i sinistri provocati da veicoli all’interno di aree private?

Leggi dopo

Fatto illecito mortale commesso da più corresponsabili

20 Aprile 2017 | di Michele Liguori

Responsabilità da circolazione di veicoli

Un pedone viene investito e subisce gravissime lesioni, molto probabilmente mortali. Il pedone è ancora vivo allorché viene travolto da un altro veicolo e muore sul colpo. Chi deve risarcire il danno da morte?

Leggi dopo

Capacità di deporre del conducente nel giudizio promosso dal proprietario del veicolo

13 Marzo 2017 | di Renzo Rossi

Profili processuali

Utilizzabilità della testimonianza del conducente nel giudizio risarcitorio avviato dalla proprietaria dell'autovettura.

Leggi dopo

Rimedio esperibile avverso il decreto di rigetto del ricorso di equa riparazione per incompetenza per territorio del giudice

17 Gennaio 2017 | di Michele Liguori

Eccessiva durata del processo

La legge di stabilità 2016 (l. 28 dicembre 2015 n. 208) ha riformato in parte la c.detta legge Pinto (l. 24 marzo 2001 n. 89); il quesito in esame riguarda la modifica della competenza per territorio.

Leggi dopo

Danni causati dalla fauna selvatica alla circolazione stradale

14 Dicembre 2016 | di Michele Liguori

Danni causati dalla fauna selvatica

La responsabilità per i danni provocati da fauna selvatica alla circolazione dei veicoli, a cose e a persona, è di natura extracontrattuale e va imputata all'ente, sia esso Regione, Provincia, Ente Parco, Federazione o Associazione, ecc., a cui siano stati concretamente affidati nel singolo caso, anche in attuazione della l. 11 febbraio 1992 n. 157, i poteri di amministrazione del territorio e di gestione della fauna ivi insediata, sia che i poteri di gestione derivino dalla legge, sia che trovino la fonte in una delega o concessione di altro ente.

Leggi dopo

Concorso colposo del creditore e nesso causale, nell’ipotesi di incidente stradale con veicolo con revisione obbligatoria scaduta

29 Novembre 2016 | di Michele Liguori

Responsabilità da circolazione di veicoli

In caso incidente stradale tra un motociclo con revisione scaduta e autovettura, l’assicurazione di quest’ultima è tenuta a pagare se la responsabilità del sinistro viene addebitata al conducente dell’autovettura?

Leggi dopo

Inosservanza del segnale di stop ed eccessiva velocità del conducente alla guida dell'autoveicolo con diritto di precedenza

21 Novembre 2016 | di Giuseppe Sileci

Responsabilità da circolazione di veicoli

Se all'esito dell'attività istruttoria viene accertato che il conducente del veicolo antagonista non ha rispettato il segnale di stop, il Giudice potrà affermarne il concorso di colpa?

Leggi dopo

Cavallo disarciona il cavaliere a causa dell'abbaiare di un cane tenuto al guinzaglio: di chi è la responsabilità?

18 Ottobre 2016 | di Filippo Rosada

Danno cagionato da animali

Cavallo disarciona il cavaliere a causa dell'abbaiare di un cane tenuto al guinzaglio: c'è responsabilità del padrone del più piccolo quadrupede per le lesioni subite dal fantino?

Leggi dopo

Lesione originale aggravata da malpractice medica: come si calcola il danno iatrogeno?

27 Settembre 2016 | di Renzo Rossi

Danno iatrogeno

Come si deve calcolare il danno finale patito dal danneggiato quando lo stesso sia stato prodotto dal concorso di cause diverse, quella che ha determinato la lesione originaria (nel caso concreto, i colpi di arma da fuoco) e la condotta negligente del medico il quale, essendo chiamato a curare tale lesione, l'ha al contrario aggravata?

Leggi dopo

Pagine