Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Eccezione di eccessiva onerosità sopravvenuta ai tempi del Covid-19

22 Aprile 2020 | di Mauro Paladini

Responsabilità contrattuale e/o extracontrattuale (in genere)

La situazione di emergenza dovuta al Covid pone all'attenzione degli operatori del diritto l'esame della legittimità dell'eccezione di eccessiva onerosità sopravvenuta ex art. 1467 c.c. sollevata, già in numero elevato, dai debitori che non intendono pagare il prezzo della fornitura di merce già peraltro ricevuta.

Leggi dopo

COVID-19 e proroga dei termini RC Auto: quando l'accertamento medico legale (non) è necessario

09 Aprile 2020 | di Giuseppe Chiriatti

Risarcimento del danno non patrimoniale

A causa dell'emergenza sanitaria in corso e dei provvedimenti nel frattempo assunti dal Governo, non è al momento possibile procedere con la visita medico legale e, in ogni caso, i termini di legge per la liquidazione sono stati prorogati di 60 giorni ai sensi dell'art. 125 comma 3 D.L. 18/2020. Quanto si dovrà attendere per poter ottenere il risarcimento del danno biologico?

Leggi dopo

L’attività delle banche, le facoltà dei consumatori, l’iniezione di liquidità, ai tempi dell’emergenza sanitaria pandemica che ha sconvolto l’Italia (e il mondo)

07 Aprile 2020 | di Bissi Aldo

Responsabilità della banca

In che modo la decretazione d’urgenza conseguente all’emergenza sanitaria per la pandemia da COVID 19 coinvolge l’attività bancaria? Quali sono le possibilità per le imprese ed i consumatori clienti della banca?

Leggi dopo

Sinistri cagionati dalla fauna selvatica e responsabilità della Regione Lazio

02 Aprile 2020 | di Antonio Scalera

Danno cagionato da animali

In alcune regioni la responsabilità e, conseguentemente, l'obbligo risarcitorio per sinistri cagionati dalla fauna selvatica è della regione stessa, mentre in altre l'effettivo potere di controllo e prevenzione viene demandato alle singole regioni. Nella Regione Lazio quale è il soggetto responsabile del sinistro stradale causato dalla fauna selvatica?

Leggi dopo

Il condominio ai tempi del coronavirus: le raccomandazioni per limitare il rischio di contagio nelle parti comuni degli edifici

31 Marzo 2020 | di Redazione Scientifica

Responsabilità dell'amministratore nei confronti dei condomini e dei terzi

A cause delle recenti disposizioni normative per evitare il COVID-19 (coronavirus), all'interno del Condominio, ci sono delle regole specifiche da seguire? In particolare, l'Amministratore deve informare i condomini del rischio del contagio?

Leggi dopo

Il lavoro agile ( c.d. smartworking) nel periodo di emergenza da coronavirus: forme di tutela del lavoratore dipendente

25 Marzo 2020 | di Luigi Pazienza

Responsabilità del datore di lavoro

In quali ipotesi un lavoratore dipendente vanta nei confronti del datore di lavoro il diritto soggettivo a svolgere le proprie mansioni lavorative a casa durante il periodo emergenziale da coronavirus? Nella ipotesi di diniego allo svolgimento del lavoro agile e di assenza di adeguate misure di salvaguardia della salute all’interno dei locali aziendali il lavoratore dipendente può rifiutarsi di svolgere le proprie mansioni lavorative?

Leggi dopo

Scuola privata e sospensione dell'attività scolastica per Coronavirus: esonero dal pagamento della retta mensile?

13 Marzo 2020 | di Daniela Zorzit

Responsabilità contrattuale e/o extracontrattuale (in genere)

Scuola privata con pagamento di rate mensile: essendo chiuse le scuole per 1 mese, sono esonerato dal pagamento o devo sottostare al contratto sottoscritto a inizio anno scolastico?

Leggi dopo

Il decreto legge n. 11 del 2020 ha sospeso anche i termini per impugnare?

12 Marzo 2020 | di Rosaria Giordano

Profili processuali

Il decreto legge n. 11 del 2020 ha sospeso anche i termini per impugnare? La risposta al quesito può essere affermativa.

Leggi dopo

La presenza di un bovino su una strada extraurbana all’alba costituisce caso fortuito

11 Marzo 2020 | di Giuseppe Sileci

Danno cagionato da cose in custodia

Tizio, mentre alla guida della propria autovettura percorreva un tratto rettilineo di una strada statale extraurbana alle prime ore dell’alba, investiva due bovini che erano fuggiti nella notte da un allevamento ed avevano invaso la carreggiata. Gli eredi di Tizio, che per le ferite riportate era deceduto, hanno agito nei confronti della società proprietaria dei bovini e dell’Ente proprietario della strada..

Leggi dopo

La consulenza tecnica d'ufficio resa ex art. 696-bis c.p.c. in cui uno dei due convenuti non si costituisce, nel successivo giudizio di merito è opponibile al contumace?

02 Marzo 2020 | di Alessandro Benni de Sena

Consulenza tecnica d'ufficio

La consulenza tecnica d'ufficio resa ex art. 696-bis c.p.c (come previsto dalla c.d. legge Gelli in tema di responsabilità medica), in cui uno dei due convenuti non si costituisce, nel successivo giudizio di merito è opponibile al contumace oppure va rinnovata? In particolare, nel successivo giudizio ex art. 702-bis entrambi i convenuti si costituiscono e quello contumace nell'ATP (struttura sanitaria privata) chiama in causa il medico. Entrambi eccepiscono la non opponibilità della CTU a loro.

Leggi dopo

Pagine