Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Criteri per la liquidazione del danno da morte del convivente more uxorio e oneri di allegazione della parte danneggiata

04 Giugno 2018 | di Giuseppe Sileci


Danno da perdita del rapporto parentale

Il convivente more uxorio che, dopo sei anni di convivenza, non abbia potuto unirsi in matrimonio con la propria compagna perché quest’ultima, appena un mese prima delle programmate nozze, è deceduta in conseguenza di un sinistro, ha diritto al risarcimento del danno non patrimoniale ed in che misura?

Leggi dopo

Efficacia nei confronti dei danneggiati estranei al giudizio del giudicato reso in causa avente ad oggetto un sinistro mortale

28 Maggio 2018 | di Mauro Di Marzio

Profili processuali

In un sinistro mortale la sentenza passata in giudicato su azione proposta soltanto da alcuni degli aventi diritto è vincolante quale giudicato formale e sostanziale quantomeno relativamente all'an a favore degli altri aventi diritto?

Leggi dopo

Liquidazione del danno morale nel danno biologico temporaneo alla luce dei novellati artt. 138 e 139 cod. ass.

21 Maggio 2018 | di Giuseppe Sileci

Danno biologico temporaneo

La vittima di un sinistro stradale, che abbia riportato lesioni per le quali sia stata costretta ad un lungo periodo di degenza ospedaliera in una città distante molti chilometri dal luogo di propria residenza, ha diritto al risarcimento del danno consistente nella più penosa condizione per non avere potuto fare affidamento sulla presenza di un proprio congiunto?

Leggi dopo

Infortunio dell'alunno: integrale risarcimento e compensatio lucri cum damno

11 Aprile 2018 | di Giuseppe Sileci

Danno differenziale

Integrale risarcimento del danno dell’alunno e compensatio lucri cum damno se per il medesimo evento al danneggiato è stato liquidato un indennizzo assicurativo.

Leggi dopo

Danni a cose e soggetti esclusi

20 Marzo 2018 | di Giuseppe Sileci

Assicurazione obbligatoria per veicoli a motore e natanti

Se due autoveicoli, che appartengono alla stessa persona, rimangono coinvolti in un sinistro stradale, può il proprietario chiedere il risarcimento dei danni materiali, subiti da uno dei suoi mezzi, all’impresa che assicurava l’altro veicolo, se al conducente di quest’ultimo è imputabile il sinistro?

Leggi dopo

Domanda giudiziale di condanna al risarcimento del danno: il creditore può chiedere gli interessi ex art. 1284, comma 4, c.c.?

02 Marzo 2018 | di Giuseppe Sileci


Responsabilità contrattuale e/o extracontrattuale (in genere)

È necessaria la domanda di parte affinché il Giudice riconosca gli interessi ex art. 1284, comma 4 c.c. con decorrenza dalla domanda giudiziale ed in sede esecutiva può il creditore chiedere il pagamento di questi interessi anche se il giudice in sentenza ha riconosciuto genericamente solo gli interessi legali?

Leggi dopo

Il ritardo nel rilascio dell'immobile non legittima l'aumento di canone ma la richiesta di danno

23 Febbraio 2018 | di Augusto Cirla

Risarcimento del danno da lesione del diritto di proprietà

Al conduttore che, alla scadenza del contratto, non rilascia l'immobile si può richiedere un canone in misura maggiore per il periodo di durata del ritardo? La reiterata occupazione determina automaticamente un danno?

Leggi dopo

Operatore sanitario deceduto in seguito a contagio da epatite C: chi risponde del danno da perdita del rapporto parentale?

12 Febbraio 2018 | di Giuseppe Sileci


Danno da emotrasfusione ed emoderivati

Risponde il Ministero della salute o la Asl, quale datore di lavoro, dei danni da perdita del rapporto parentale lamentati dai congiunti di un operatore sanitario deceduto in seguito a contagio da epatite C?

Leggi dopo

Azioni del conduttore per immobile non fruibile a causa di umidità

30 Gennaio 2018 | di Giuseppe Sileci

Responsabilità contrattuale e/o extracontrattuale (in genere)

Nel corso del rapporto locativo possono manifestarsi all’interno dell’immobile forme più o meno gravi di umidità tali da compromettere in tutto o in parte l’utilizzazione del bene. Il conduttore può aver diritto al risarcimento dei danni?

Leggi dopo

Danno causato da insidia stradale

03 Gennaio 2018 | di Giuseppe Sileci

Insidia, trabocchetto

La giurisprudenza è solita operare una distinzione tra danni che derivano dalla circolazione stradale e danni per i quali, invece, la circolazione dei veicoli costituisce una mera occasione e non ne è la causa efficiente. Quali tabelle si applicano per la liquidazioni delle lesioni di lieve entità provocate da insidie stradali?

Leggi dopo

Pagine