Casi e sentenze

È responsabile il medico radiologo che non prescrive al paziente ulteriori esami o terapie aggiuntive

 

Il medico radiologo è tenuto, al pari degli altri sanitari, ad agire secondo i parametri di diligenza specifica, essendo responsabile nel caso in cui non prospetti al paziente anche la necessità di far fronte ad ulteriori controlli o terapie, coerenti con il quadro degli esiti dell’esame da lui effettuato.

Leggi dopo