Casi e sentenze

Responsabilità del Direttore generale

Con specifico riferimento alla carica di Direttore Generale, deve prendersi atto dell'art. 2396 c.c. secondo cui le disposizioni che regolano la responsabilità degli amministratori si applicano anche ai direttori generali nominati dall'assemblea o per disposizione dello statuto, in relazione ai compiti loro affidati, salve le azioni esercitabili in base al rapporto di lavoro con la società.

 

In proposito, le Sezioni Unite, proprio con riguardo alla figura dell'amministratore unico o del consigliere di amministrazione di una spa, hanno sottolineato che non può escludersi che possa essere instaurato, tra la società e la persona fisica che la rappresenta e la gestisce, un autonomo, parallelo e diverso rapporto che assuma, secondo l'accertamento esclusivo del giudice di merito, le caratteristiche di un rapporto subordinato, parasubordinato o d'opera.

 

(Fonte: Il Giuslavorista)

Leggi dopo