Focus

Il “quantum” del danno morale e la coerenza delle Tabelle milanesi

01 Novembre 2021 | Danno morale

Sommario

Introduzione: le ontologie della Cassazione e il danno morale | Metodo e Analisi dei dati | Risultati: la costanza del quantum del danno morale | Discussione: Il futuro del danno non patrimoniale | Riferimenti |

 

L'obbiettivo di questo articolo è stato quello di misurare la variazione nel tempo dei risarcimenti del danno morale al punto di IP (invalidità permanente). A tal fine abbiamo messo a raffronto le odierne Tabelle milanesi con i dati raccolti negli anni '70 e '80 sul danno alla persona. Il risultato cui si è pervenuti è quello di una costanza nel quantum del risarcimento del danno morale nel corso degli anni. In questo ambito viene anche analizzata la coerenza interna delle Tabelle milanesi e si apre una discussione sul possibile futuro del danno non patrimoniale sul danno alla persona.

Leggi dopo