Focus

Il ruolo della CGUE nei giudizi di responsabilità: un aiuto prezioso o una presenza invadente?

01 Luglio 2021 | Profili processuali

Sommario

Introduzione | Il primato del diritto dell'Unione Europea | La vicenda della retribuzione dei medici specializzandi | Indennizzo in favore delle vittime di reati intenzionali violenti | Il dialogo tra Corte Costituzionale e Corte di Giustizia | Il ruolo della CGUE nei rapporti tra organi di ultima istanza | Conclusioni |

 

Ripercorrendo alcune vicende giudiziarie caratterizzate da un fitto dialogo tra CGUE e corti nazionali investite di giudizi di responsabilità, nei confronti di singoli cittadini o anche dello Stato italiano, emergono delle criticità nel rapporto di collaborazione che si instaura. Il contenzioso sul diritto alla retribuzione in capo ai medici specializzandi e quello sul diritto a un congruo indennizzo per le vittime di reati intenzionali violenti sono emblematici degli ostacoli che si frappongono rispetto all'obiettivo della certezza e celerità delle decisioni, ma offre spunti per individuare delle prassi che possano agevolare il dialogo tra le corti.

Leggi dopo