Focus

La rilevanza del dolo ai fini di una (eventuale) maggiorazione del risarcimento del danno da lesione dei valori della persona

14 Dicembre 2021 | Danno da lesione degli altri diritti costituzionalmente garantiti

Sommario

Introduzione | Prima suggestione: riconoscere una maggiorazione a titolo di personalizzazione del risarcimento in presenza di dolo significa dare ingresso ad un danno punitivo? | Il dolo come coscienza e volontà del fatto tipico, “oltre il bene salute” | Come liquidare? | Una prima sintesi: dubbi e prospettive | Il dolo e le Tabelle di legge | Conclusioni |

 

Che rilevanza ha il dolo nella quantificazione del risarcimento del danno in caso di lesione della salute e degli altri valori costituzionalmente tutelati? La sua presenza giustifica una maggiorazione a titolo di personalizzazione del danno biologico? L'Autrice prova a dare una primissima risposta al quesito, offrendo alcuni spunti per allargare lo sguardo, non senza nascondere le incertezze e le difficoltà in cui l'interprete si imbatte quando si tratta di mettere in pratica gli insegnamenti della Suprema Corte e di monetizzare il vulnus a beni che non sono ontologicamente traducibili in danaro.

Leggi dopo