Giurisprudenza commentata

Il commento dell'insegnante su Facebook può ledere la privacy dello studente?

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazione |

 

La mera circostanza della pubblicazione su un social network di un commento offensivo non è di per sé idonea a dimostrare l'avvenuta lesione del diritto della persona a mantenere integra la propria reputazione, in assenza della dimostrazione dell'esistenza di un danno effettivamente patito.

Leggi dopo