Giurisprudenza commentata

L’azione in surroga dell’assicurazione: la prova della titolarità del diritto

09 Marzo 2021 |

Trib. Milano,

Surrogazione

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Riferimenti |

 

La quietanza, da sola, è sufficiente a provare il diritto di surroga, ai sensi dell’art. 1916 c.c., dell'assicuratore nei diritti del mittente, sorti dal contratto di trasporto, qualora essa includa, oltre alla dichiarazione di quietanza dell'assicurato, elementi sufficienti a individuare il danno risarcito, oltre che il contratto di assicurazione in virtù del quale il diritto di surroga viene esercitato.

Leggi dopo