Giurisprudenza commentata

Omessa comunicazione, senza giustificato motivo, dei dati del conducente: la responsabilità del proprietario

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Il proprietario del veicolo nel caso di mancata identificazione del conducente al momento della contestata violazione per eccesso di velocità è ugualmente tenuto a fornire all'organo di polizia che procede i dati personali e della patente di guida del medesimo conducente anche laddove abbia già promosso giudizio di opposizione avverso il verbale di contestazione dell’art. 142 C.d.S.?

Leggi dopo