Giurisprudenza commentata

Sacca ematica contaminata e responsabilità del dirigente del centro trasfusionale per la morte del paziente

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazione |

 

La sentenza in oggetto riguardava il decesso di un paziente presso l’ospedale causato da shock settico da batteriemia conseguito alla trasfusione di una sacca ematica contaminata. Dalle indagini era emerso che presso il medesimo reparto ospedaliero erano state rilevate gravi criticità a seguito di un’ispezione effettuata dalla Struttura Commissariale della Regione Calabria. Veniva pertanto imputato il direttore del centro trasfusionale per i reati di rifiuto di atti di ufficio...

Leggi dopo