News

Pacchetti all inclusive e vacanza rovinata: responsabilità dell’agenzia di viaggi e del tour operator

 

La Suprema Corte torna a pronunziarsi sulla questione della responsabilità dell’agenzia di viaggi e del tour operator nel caso di c.d. pacchetto turistico tutto compreso, distinguendolo dal caso di contratto di intermediazione o di organizzazione del viaggio. La Cassazione ricostruisce le fattispecie e la relativa disciplina alla luce del codice del consumo e del previgente d.lgs. n. 111/1995, applicabili ratione temporis.

Leggi dopo