Medico Legale
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Compensatio lucri cum damno e infortunio in itinere: le Sezioni Unite mettono un punto fermo sulla detraibilità della rendita INAIL

21 Agosto 2018 | di Enrico Basso

Cass. civ.

Danno differenziale

È necessario scomputare dal danno risarcibile la rendita per inabilità permanente riconosciuta dall’INAIL nel caso di infortunio occorso al lavoratore durante il normale percorso di andata e ritorno dal luogo di abitazione a quello di lavoro?

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Accertamento della dipendenza causale della neoplasia dall’esposizione alle emissioni elettromagnetiche

20 Agosto 2018 | di Rodolfo Berti

Trib. Ivrea

Responsabilità del datore di lavoro

Accertata l’esistenza di una patologia permanente tumorale, ed accertato altresì che il lavoratore aveva utilizzato in modo abnorme il cellulare aziendale nello svolgimento delle proprie mansioni professionali, è giuridicamente corretto riconoscere, secondo il criterio probabilistico della preponderanza dell’evidenza, la sussistenza del nesso causale o quantomeno concausale solo sulla ricorrenza di circostanze coincidenti?

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Le Tabelle di Milano quale parametro di liquidazione del “danno terminale”

13 Agosto 2018 | di Giovanni Gea

Trib. Rimini

Tabella del Tribunale di Milano

Quali parametri assumere per la liquidazione della componente del pregiudizio subito dal de cuius relativa alla sofferenza interiore durante l'agonia in consapevole attesa della fine?

Leggi dopo
Focus Focus

La legge concorrenza 2017 e le sue principali novità processuali

09 Agosto 2018 | di Alessandro Magnoli


Tabelle nel Codice delle Assicurazioni private

Dalla complessiva analisi del testo normativo emerge la precipua finalità, o comunque il risultato, di rafforzare la posizione contrattuale degli utenti nei confronti delle imprese, e non quella di favorire la liberalizzazione del mercato e offrire una regolamentazione della concorrenza. La gran parte delle disposizioni costituiscono una integrazione della attuale normativa, in particolar modo contenuta nel codice delle assicurazioni, ma specificamente riferita a singoli settori economici ed orientata a contrastare, e possibilmente a prevenire, le pratiche commerciali scorrette.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Risarcibilità del danno in favore del denunciato a seguito di archiviazione di procedimento penale a suo carico

08 Agosto 2018 | di Davide Luigi Ferrari

Trib. Salerno

Giudicato penale e risarcimento del danno

La proposizione di una denuncia-querela a carico di un terzo può costituire fonte di responsabilità ex art. 2043 c.c. in caso di proscioglimento o assoluzione del denunciato?

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Natura extracontrattuale dei danni riflessi da violazione dei doveri di informazione del paziente

03 Agosto 2018 | di Antonio Scalera

Cass. civ.

Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

In caso di violazione del dovere di informazione del paziente, le regole della responsabilità contrattuale si estendano anche ai danni riflessi dei prossimi congiunti?

Leggi dopo
News News

Decesso derivante da illecito: esclusa la risarcibilità iure hereditatis quando la morte è immediata

02 Agosto 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Risarcimento del danno non patrimoniale

Qualora il decesso si verifichi immediatamente o dopo un brevissimo lasso di tempo, la risarcibilità iure hereditatis di tale pregiudizio è esclusa, mancando il soggetto al quale sia ricollegabile la perdita del bene e nel cui patrimonio possa essere acquisito il relativo credito risarcitorio.

Leggi dopo
Focus Focus

Disposizioni in materia di pianificazione condivisa delle cure (PCC)

31 Luglio 2018 | di Gianni Baldini


Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

La pianificazione condivisa delle cure (PCC) costituisce la vera novità della l. 219/17 nota come legge sul Biotestamento. Essa consiste nella programmazione ex ante di trattamenti terapeutici cui essere sottoposti, predisposta in condivisione tra medico/equipe sanitaria da un lato e paziente dall’altra, in forza della quale le parti condividono il percorso terapeutico da seguire a fronte dell’evolversi di una patologia cronica o invalidante o caratterizzata da inarrestabile evoluzione con prognosi infausta

Leggi dopo
News News

Quantificazione del danno psichico nel risarcimento per nascita indesiderata

30 Luglio 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Danno da nascita indesiderata

In caso di incertezza, anche minima, sulla rilevanza di una concausa, non è possibile affidarsi ad un ragionamento probatorio semplificato che conduca ad un frazionamento per via equitativa della responsabilità e ad un conseguente ridimensionamento dell’importo da risarcire.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

La consapevolezza della nocività del fumo esclude la risarcibilità del danno alla salute

23 Luglio 2018 | di Paolo Mariotti , Raffaella Caminiti

Cass. civ.

Danno alla persona

La consapevolezza del fatto che fumare sia nocivo alla salute consente il risarcimento dei danni derivati dal protratto consumo di sigarette?

Leggi dopo

Pagine