Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Irrisarcibilità del danno tanatologico ai genitori del neonato morto dopo un intervento chirurgico

05 Gennaio 2018 | di Redazione Scientifica

Trib. Palermo

Risarcimento del danno non patrimoniale

I genitori del bambino deceduto, a seguito di intervento chirurgico, poche ore dopo la nascita, non hanno diritto al risarcimento del danno da morte, qualora l’evento mortale in quanto tale risulti essere stato provocato dalla patologia non altrimenti evitabile.

Leggi dopo

Comportamento irregolare del danneggiato come concausa dell’evento dannoso

28 Dicembre 2017 | di Redazione Scientifica

Trib. Napoli

Responsabilità da circolazione di veicoli

In materia di circolazione stradale, il comportamento irregolare del danneggiato può considerarsi concausa dell’evento dannoso solo quando rispetto a quest’ultimo abbia svolto un ruolo di antecedente causale.

Leggi dopo

Presunzione di concorso di colpa dei conducenti ex art. 2054 c.c.

22 Dicembre 2017 | di Redazione Scientifica

Trib. Ancona

Responsabilità da circolazione di veicoli

Nel caso di scontro tra veicoli si presume, fino a prova contraria, che ciascuno dei conducenti abbia concorso ugualmente a produrre il danno subito dai singoli veicoli, ai sensi dell'art. 2054, comma 2, c.c.

Leggi dopo

Responsabilità del medico, e della struttura sanitaria, per violazione dell’obbligo di ottenere il consenso informato

14 Dicembre 2017 | di Redazione Scientifica

App. Napoli

Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

La responsabilità del sanitario, e anche della struttura presso la quale egli opera, per violazione dell’obbligo di ottenere il consenso informato del paziente discende dalla condotta omissiva tenuta in relazione all’adempimento dell’obbligo di informazione.

Leggi dopo

RCA e parcellizzazione del credito sorto da un unico fatto illecito: abuso del processo?

07 Dicembre 2017 | di Redazione Scientifica

Trib. Ancona

Abuso del processo da frazionamento della domanda giudiziale e del credito unitario

La sussistenza di plurime domande risarcitorie aventi ad oggetto frazioni di un credito sorto da un unico fatto illecito può costituire una forma di abuso del processo comportante eccessivi oneri per il debitore, seppure la parcellizzazione del credito sia legittima.

Leggi dopo

Sinistro stradale: l'interruzione dell'attività lavorativa deve essere risarcita

30 Novembre 2017 | di Redazione Scientifica

Trib. Torre Annunziata

Risarcimento del danno patrimoniale

In tema di liquidazione dei danni da sinistro stradale, il giudice deve considerare che ogni lesione all’integrità psicofisica che comporti una percentuale di invalidità permanente tale da interrompere le attività lavorative del danneggiato, deve essere risarcita con liquidazione anche del danno patrimoniale.

Leggi dopo

Indisponibilità degli immobili assegnati in via transattiva: è danno in re ipsa

28 Novembre 2017 | di Redazione Scientifica

Trib. Ancona

Responsabilità contrattuale e/o extracontrattuale (in genere)

Risarcimento dei danni subiti a causa dell’indisponibilità degli immobili assegnati alla controparte in via transattiva: tenuto conto della natura fruttifera del bene, l’indisponibilità dello stesso comporta un danno “in re ipsa” .

Leggi dopo

Inadempimento del professionista: onere della prova di paziente e medico

17 Novembre 2017 | di Redazione Scientifica

Trib. Napoli

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

Il paziente che agisce in giudizio per l’inesatto adempimento del professionista ha l’onere di provare la responsabilità contrattuale da contatto sociale del sanitario e di allegare l’inadempimento dello stesso.

Leggi dopo

Danno da perdita del nascituro: il risarcimento deve essere proporzionato alla potenzialità della relazione affettiva

07 Novembre 2017 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Danno da perdita del rapporto parentale

Il pregiudizio va riconosciuto quale perdita del potenziale rapporto parentale con il nascituro, ma l’importo dovrà ridursi proporzionalmente in ragione del momento in cui è avvenuta la cessazione della gravidanza.

Leggi dopo

Risarcimento del danno non patrimoniale e stereotipi discriminatori di genere

30 Ottobre 2017 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte EDU

Corte EDU, Fourth Section, 25 luglio 2017, 17484_15.pdf

Risarcimento del danno non patrimoniale

La Corte europea dei diritti dell’uomo ha statuito che la decisione dei Giudici nazionali di ridurre il risarcimento assegnato ad una cinquantenne portoghese a titolo di danno non patrimoniale, in seguito ad errore medico..

Leggi dopo

Pagine