Focus

Focus

Medici che non aderiscono alla campagna vaccinale: aspetti normativi, deontologici, disciplinari e d.l. n. 44/2021

19 Aprile 2021 | di Luigi Mastroroberto, Pasquale Malandrino

Medico dipendente di struttura privata e sua responsabilità

In poco più di un anno, a causa del SARS-CoV-2 abbiamo contato più di 100.000 morti in Italia e quasi tre milioni a livello globale. Benché non sia trascorso molto tempo dai primi contagi, incredibilmente, abbiamo già a disposizione i primi vaccini contro questo terribile virus. L’adesione alla campagna vaccinale, tuttavia, non sembra ancora arrivata ad un livello eccellente, soprattutto dopo il blocco della vaccinazione con AstraZaneca, poi rimosso. Discutere di un obbligo vaccinale per la popolazione generale appare, almeno al momento, una strada non percorribile… ma per gli operatori sanitari quest’obbligo è quantomeno un dovere etico e deontologico e, adesso, anche un obbligo di legge.

Leggi dopo

I “Criteri orientativi” dell’Osservatorio di Milano per la liquidazione del danno da mancato/ carente consenso informato in ambito sanitario

15 Aprile 2021 | di Daniela Zorzit

Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

Dopo un approfondito lavoro di ricerca e studio durato circa tre anni, l'Osservatorio sulla Giustizia civile di Milano ha approvato i “Criteri orientativi per la liquidazione del danno da mancato/carente consenso informato in ambito sanitario”, fissando 4 “livelli” in cui l'ammontare del risarcimento cresce a seconda della intensità del vulnus: lieve entità, media entità, grave entità ed eccezionale entità.

Leggi dopo

TABELLE MILANESI 2021

14 Aprile 2021

Tabella del Tribunale di Milano

Raccolta di tutti i Focus pubblicati sul Portale che analizzano le novità presenti nelle Tabelle Milanesi 2021.

Leggi dopo

Il vaccino anti-COVID come “bene comune”: una logica solidale per tutelare il diritto alla salute

13 Aprile 2021 | di Paolo Mariotti , Raffaella Caminiti

Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

Il Focus propone una riflessione sul tema del vaccino anti Covid-19 quale «bene comune», segnalando – senza pretesa di esaustività in una materia così variegata e complessa – i principali spunti offerti da giurisprudenza e autorevole dottrina.

Leggi dopo

Il danno biologico dinamico-relazionale e il danno da sofferenza soggettiva interiore: la nuova veste grafica delle Tabelle milanesi 2021

07 Aprile 2021 | di Francesca Toppetti

Danno alla persona

La ratio sottesa alla versione rinnovata delle Tabelle milanesi 2021 va indubbiamente rinvenuta nei punti fermi indicati, in modo nitido, dai giudici della Corte di Cassazione, secondo cui la quantificazione del danno morale, quale autonoma componente del danno alla salute, è rimessa al giudice di merito, che deve fare ricorso ad un meccanismo di proporzionalità diretta, in quanto tanto più grave è la lesione, tanto più grande sarà la sofferenza soggettiva interiore, che è “morfologicamente diversa dall'aspetto dinamico relazionale conseguente alla lesione stessa”. L'Osservatorio sulla Giustizia civile di Milano ha effettuato una rivisitazione della veste grafica della Tabella ed il cuore della valutazione è ormai chiaramente stato dislocato sul piano dell'allegazione e della prova del danno, perché la nuova formulazione, con la finalità specificatamente riconosciuta di voler “agevolare l'operatore del diritto”, persegue l'obiettivo di evitare che la tabellazione dei valori del danno presti il fianco a strumentalizzazioni volte ad aggirare l'assolvimento degli oneri probatori.

Leggi dopo

Liquidazione del danno da mancato consenso informato in ambito sanitario: la proposta dell'osservatorio di Milano

06 Aprile 2021 | di Patrizia Ziviz

Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

L'Osservatorio sulla Giustizia civile di Milano ha individuato, sulla base dell'analisi giurisprudenziale, una serie di criteri da utilizzare per pervenire alla liquidazione del danno patito dal paziente ove non sufficientemente informato ai fini della formulazione del consenso al trattamento sanitario.

Leggi dopo

Somministrazione del vaccino e profili di responsabilità del sanitario: il d.l. n. 44 del 1° aprile 2021

02 Aprile 2021 | di Antonio Bana, Cecilia Pagella

Decreto legge 1° aprile 2021, n. 44

Responsabilità professionale degli altri operatori sanitari

Il Focus analizza i profili sulla responsabilità dell’operatore sanitario nella somministrazione del vaccino Covid-19 anche alla luce del nuovo decreto legge n. 44 del 1° aprile 2021, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 79/2021.

Leggi dopo

L’evoluzione nel mondo digitale del crime farmaceutico: la contraffazione dei vaccini anti-Covid

01 Aprile 2021 | di Antonio Bana

Giudicato penale e risarcimento del danno

Ancora prima dell’inizio della campagna vaccinale contro il Covid-19 abbiamo assistito all’incrementarsi del mercato parallelo nella vendita di prodotti contraffatti come mascherine vendute online. Ora, l'attenzione dei contraffattori e delle organizzazioni criminali si è spostata sui vaccini. Nel corso degli ultimi mesi sia l’Interpol che l’EMA hanno lanciato l’allarme sui rischi della proliferazione online di inserzioni su vari siti web dell’offerta di vaccini contraffatti contro il coronavirus.

Leggi dopo

Lite temeraria ed abuso del processo: le criticabili Tabelle di Milano per la liquidazione di una somma equitativamente determinata ex art. 96, c. 3, c.p.c.

30 Marzo 2021 | di Michele Liguori

Tabella del Tribunale di Milano

L'Osservatorio sulla giustizia civile di Milano, con le Tabelle ha previsto che “l'importo ex art. 96, c. 2, c.p.c. può essere determinato con riferimento al parametro del compenso defensionale liquidato in causa e, segnatamente, in un importo all'incirca pari al compenso defensionale, riducibile sino alla metà del compenso ed aumentabile della metà del compenso, in ragione delle circostanze specifiche dell'abuso”. inoltre, l'Osservatorio ha indicato cinque elementi presi in esame nei casi esaminati ai fini della graduazione della liquidazione: valore della causa, durata del processo, numero delle parti vittoriose (abusate dalla lite temeraria), intensità dell'elemento soggettivo dell'abusante, affaticamento derivato alla parte abusata dal processo temerario.

Leggi dopo

Il danno dinamico relazionale, il danno da sofferenza soggettiva interiore e la personalizzazione nel restyling della Tabella di Milano

26 Marzo 2021 | di Ludovico Berti

Tabella del Tribunale di Milano

Il Gruppo danno alla persona dell’Osservatorio di Milano, in conseguenza delle novità normative e dei recenti principi di diritto enunciati dalla Cassazione, ha aggiornato la Tabella per la liquidazione del danno alla salute, proponendone una rivisitazione grafica che esplicita gli addendi monetari delle singole componenti del danno non patrimoniale, indicando la quota relativa al danno morale compresa nel punto di valore del danno biologico così da rendere più agevole la sua autonoma valutazione, la sua liquidazione ed il calcolo della personalizzazione.

Leggi dopo

Pagine