Focus

Focus

Le difficoltà probatorie in tema di risarcimento dei danni da ingiuria

22 Marzo 2021 | di Andrea Penta

Ingiuria (risarcimento del danno da)

A seguito dell’intervenuta depenalizzazione del reato di ingiuria, operata con il d.lgs. n. 7/2016, sono sorte numerose questioni pratiche, soprattutto sul piano dell’onere probatorio e dei criteri da utilizzare per la liquidazione del relativo danno in sede civile. I concetti di onore e decoro, che rappresentano il bene tutelato, si prestano a letture che di volta in volta devono adattarsi all’evoluzione della dignità umana nel corso dei tempi, sicché non è possibile fornire una interpretazione univoca e rigida degli stessi. Indubbiamente la concezione civilistica, svincolata, com’è, da parametri “medi” di onorabilità e rispettabilità, si caratterizza per una maggiore ampiezza, ma anche per una più labile demarcazione dei confini applicativi.

Leggi dopo

Giurisdizione, etica, dignità. Il ruolo del giudice nell’era del biodiritto

17 Marzo 2021 | di Elisa Colletti

Diritti di inizio vita

Il Focus nasce con l’intento di indagare i caratteri e le criticità del (nuovo) ruolo del giudice nel contesto giuridico e politico attuale, caratterizzato dall’avvento del biodiritto. Senza un quadro normativo organico in materia, ed in un contesto come quello attuale, in cui la sfera dell’esistente si modifica e riforma costantemente, la legge finisce per versare in una condizione di ritardo fisiologico rispetto alle necessità di produzione giuridica. Da qui la nuova veste del giudice, che interviene spesso in sostituzione del legislatore in un nuovo contesto giuridico in cui la sovranità della normazione cede il passo alla fluidità dei ruoli.

Leggi dopo

Interessi di mora e legge antiusura: l’intervento delle Sezioni Unite

16 Marzo 2021 | di Marco Rossetti

Calcolo interessi

La sentenza n. 19597/2020 delle Sezioni Unite ha risolto molti dei problemi controversi in giurisprudenza circa l’applicabilità della legge antiusura al patto di interessi moratori. Lo ha fatto affermando tre princìpi: che la legge antiusura s’applica anche agli interessi moratori; che l’usurarietà degli interessi moratori va valutata al momento della pattuizione, non al momento del pagamento (e nemmeno al momento della mora); che se il patto di interessi moratori è nullo per usurarietà, il debitore moroso è comunque tenuto al pagamento degli interessi di mora al saggio pattuito per quelli corrispettivi; se interessi corrispettivi non erano stati pattuiti, oppure se anche la relativa pattuizione era nulla, il debitore moroso sarà comunque tenuto al pagamento degli interessi legali di mora. La decisione costituisce un equo compromesso tra l’esigenza di contrastare le pratiche usurarie, e quella di non adottare interpretazioni premianti per il debitore inadempiente.

Leggi dopo

Osservazioni in punto di attuazione dell’art. 138 CAP

15 Marzo 2021 | di Patrizia Ziviz

Tabelle nel Codice delle Assicurazioni private

Nelle prime settimane del 2021 è stato fatto circolare dal MISE lo schema di DPR riguardante il “Regolamento recante la tabella delle menomazioni all’integrità psicofisica comprese tra 10 e 100 punti di invalidità, ai sensi dell’art. 138 CAP di cui al d.lgs. 209/2005. Sembra, dunque, essere arrivato il momento dell’emanazione della lungamente attesa tabella nazionale delle macrolesioni, applicabile ai danni derivanti da sinistri stradali e dalla responsabilità sanitaria.

Leggi dopo

Le più importanti novità nelle nuove Tabelle Milanesi del danno non patrimoniale - edizione 2021

12 Marzo 2021 | di Damiano Spera

Tabella del Tribunale di Milano

Sono state pubblicate le Tabelle Milanesi 2021 per la liquidazione del danno non patrimoniale. Il Focus analizza i criteri orientativi sul danno non patrimoniale da lesione del bene salute, il danno non patrimoniale derivante da perdita/grave lesione del rapporto parentale, il nuovo quesito medico legale, la liquidazione del danno da mancato/carente consenso informato in ambito sanitario.

Leggi dopo

La disciplina delle tariffe dei consulenti tecnici di ufficio

11 Marzo 2021 | di Paolo Frediani

Consulenza tecnica d'ufficio

La disciplina dei compensi per gli ausiliari del giudice si presenta frammentaria, lacunosa inadeguata, sia sotto il profilo funzionale che sotto quello economico. Un simile quadro contrasta con la rilevanza sempre maggiore che il consulente tecnico ha assunto nel processo civile perchè rende difficile orientarsi tra i criteri per richiedere un compenso adeguato all'opera peritale.

Leggi dopo

Vaccinazione anti-covid 19 delle persone incapaci nel d.l. n. 1/2021

09 Marzo 2021 | di Roberto Masoni

Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

L'art. 5 del d.l. 1/2021 regola la “Manifestazione del consenso al trattamento sanitario del vaccino anti Covid-19 per i soggetti incapaci ricoverati presso strutture sanitarie assistite”. La disciplina normativa si inserisce nel quadro dei principi dettati in materia di consenso informato al trattamento medico-sanitario e di amministrazione di sostegno per i disabili impossibilitati alla gestione dei propri interessi. Tali principi guida vanno coordinati con le specifiche disposizioni dettate dal d.l. 1/2021, con specifico riferimento ai “soggetti incapaci ricoverati presso strutture sanitarie assistite”, con riguardo alla manifestazione del consenso al trattamento vaccinale anti Covid-19.

Leggi dopo

La Tabella Unica Nazionale ex art. 138 CAP e le possibili sorti di un DPR “tardivo”

08 Marzo 2021 | di Giuseppe Chiriatti

Tabelle nel Codice delle Assicurazioni private

L’approvazione tardiva dello schema di DPR potrebbe introdurre un ulteriore elemento di incertezza in un contesto giurisprudenziale già segnato da profonde conflittualità. E a dieci anni di distanza dalla “storica” sentenza Amatucci (Cass. 12408/2011), l’onore e l’onere di ricomporre il quadro spettano ancora una volta all’Osservatorio per la Giustizia Civile di Milano.

Leggi dopo

L'applicazione del principio di solidarietà nei rapporti contrattuali: stato dell'arte e prospettive future

03 Marzo 2021 | di Paolo Mariotti , Raffaella Caminiti

Responsabilità contrattuale e/o extracontrattuale (in genere)

Il perdurante contesto emergenziale dovuto alla pandemia di Covid-19 ha imposto una nuova riflessione, tra gli studiosi del diritto civile, sul principio della solidarietà in ambito contrattuale. Il Focus recepisce i principali spunti offerti da autorevole dottrina sul tema.

Leggi dopo

La tabella delle menomazioni alla integrità psicofisica compresa tra 10 e 100 punti di invalidità. Il recente schema di d.P.R. è davvero tutto da confutare?

01 Marzo 2021 | di Luigi Mastroroberto, Pasquale Malandrino

Danno alla persona

Lo schema di D.P.R. contente le “nuove” tabelle, che ha da poco fatto capolino sugli organi di stampa, appare circondato da un fitto alone di mistero e, pur non essendo ancora approvato, sta già riscuotendo un notevole interesse quantomeno in termini di pubblico dibattito tra i principali protagonisti coinvolti, a vario titolo, nel risarcimento del danno alla persona. Ad una prima analisi della tabella medico legale, numerose criticità, distanti da quello che può essere definito un “aggiornamento”, hanno instaurato nei professionisti molti dubbi e poche certezze. Ma a fronte dello sconcerto iniziale è tuttavia possibile proporre delle modifiche mirate per rendere fruibile lo schema.

Leggi dopo

Pagine