Focus

Focus

La Tabella Unica Nazionale ex art. 138 Codice Assicurazione: analisi critica e schede di raffronto con la Tabella milanese e la Tabella romana (seconda parte)

22 Febbraio 2021 | di Maurizio Hazan, Filippo Martini, Marco Rodolfi

Tabelle nel Codice delle Assicurazioni private

Prosegue l'analisi della bozza di schema di DPR che, da lungo tempo atteso, potrebbe conferire certezza e uniformità ai risarcimenti dei danni non patrimoniali derivanti da lesioni gravi da circolazione stradale (e nautica) o da responsabilità sanitaria. In questa seconda sessione vengono affrontati i meccanismi pratici di conto utilizzati per la costruzione della curva dei risarcimenti e della TUN, in attuazione della cornice programmatica contenuta nell'art. 138 del Codice delle Assicurazioni.

Leggi dopo

L'obbligo di copertura assicurativa da parte dell'INAIL agli specializzandi e nei contratti di formazione lavoro nell'ambito della Pubblica Amministrazione

19 Febbraio 2021 | di Giovanni Pasceri, Corrado Bibbolino

Polizza assicurativa: contratto, forma, polizza all’ordine o al portatore

Le attività formalizzanti, che comportano rischi o pericoli, aventi le caratteristiche oggettive elencate dall'art. 1, n. 28 del d.P.R. n. 1124/65 (T.U. Infortuni) devono essere tutelate dall'INAIL. L'art. 3, comma 3, del d.l. n. 68/2015 dispone che, a tal fine, si provveda ad identificare i requisiti e gli standard per ogni tipologia di Scuola, nonché gli indicatori di attività formativa ed assistenziale, relativi alle singole strutture di sede ed alla rete formativa necessari ai fini dell'attivazione.

Leggi dopo

Obbligo di vaccinazione e licenziabilità del lavoratore che rifiuti di sottoporsi all'immunizzazione

18 Febbraio 2021 | di Cinzia Altomare

Le figure responsabili nei luoghi di lavoro

L'avvio della campagna vaccinale anti-Covid ha scatenato un acceso dibattito sulla possibilità che i datori di lavoro possano pretendere che tutti i loro dipendenti si sottopongano alla vaccinazione, come misura di sicurezza necessaria per combattere le conseguenze della pandemia. In pratica, si tratta di permettere a questi ultimi di licenziare coloro che rifiutino di vaccinarsi, perché gli stessi potrebbero mettere in pericolo la sicurezza degli altri dipendenti e degli eventuali clienti con cui dovessero venire in contatto.

Leggi dopo

La Tabella Unica Nazionale ex art. 138 Codice Assicurazione: analisi critica e schede di raffronto con la Tabella milanese e la Tabella romana (prima parte)

15 Febbraio 2021 | di Maurizio Hazan, Filippo Martini, Marco Rodolfi

Tabelle nel Codice delle Assicurazioni private

Lo scorso 13 gennaio il Ministero dello Sviluppo Economico ha avviato la pubblica consultazione sullo schema di DPR che dovrebbe conferire certezza e uniformità ai risarcimenti dei danni non patrimoniali derivanti da lesioni gravi da circolazione stradale (e nautica) o da responsabilità sanitaria. Tale schema normativo contiene la Tabella Unica nazionale volta a fornire, anzitutto, i criteri attraverso i quali valutare la misura del danno permanente biologico corrispondente alle menomazioni all'integrità psicofisica comprese tra 10 e 100 punti di invalidità.

Leggi dopo

Il principio di soccombenza dello Stato nel processo penale: un indennizzo da attività giudiziaria lecita

11 Febbraio 2021 | di Riccardo Nerucci, Alessandro Trinci

Giudicato penale e risarcimento del danno

Le disposizioni previste dai commi da 1015 a 1022 dell'art. 1 della L. n. 178 del 2020 introducono nell'ordinamento un principio che non è azzardato definire rivoluzionario, quanto meno nella nostra legislazione: per la prima volta, infatti, si riconosce il diritto al rimborso delle spese legali all'imputato assolto con sentenza divenuta definitiva, sia pure limitatamente ad alcune delle formule assolutorie previste dall'art. 530 c.p.p.

Leggi dopo

Tabelle milanesi, il danno morale e il letto di Procuste

08 Febbraio 2021 | di Massimo Franzoni

Tabella del Tribunale di Milano

Le tabelle milanesi non sono sbagliate, è cambiato il modo di intendere il danno non patrimoniale in conseguenza della previsione esplicita del danno morale. L'auspicio è che venga approvata la tabella unica nazionale in modo da mettere ordine al sistema del danno alla persona che vede il paese diviso da più tabelle, i cui valori sono talvolta sensibilmente diversi fra loro.

Leggi dopo

Andamento dell'assicurazione della Responsabilità Medica in Italia dal 2010 al 2019: commento ai dati pubblicati dall'IVASS

03 Febbraio 2021 | di Cinzia Altomare

Assicurazione delle aziende ospedaliere e del medico

Come accade da qualche anno a questa parte, è stato reso pubblico il Bollettino Statistico suI rischi da responsabilità civile sanitaria in Italia 2010-2019, a cura dell'IVASS. Lo stesso riporta i dati relativi alle due forme di assicurazione previste dalla Legge Gelli, ovvero quelle acquisite tramite polizze assicurative sottoscritte per questo tipo di rischi dalle imprese di assicurazione operanti in Italia e quelle che le strutture sanitarie pubbliche costituiscono tramite auto-ritenzione, in base a quanto la legge stessa stabilisce all'articolo 10.

Leggi dopo

Tabella delle menomazioni da 10 a 100 punti di invalidità: commento allo schema di decreto del Presidente della Repubblica

01 Febbraio 2021 | di Giovanni Cannavò, Mauro Ciavarella

Liquidazione danno non patrimoniale per lesioni macro permanenti

Commento allo schema di decreto del Presidente della Repubblica sulla tabella delle menomazioni da 10 a 100 punti di invalidità.

Leggi dopo

La conferma delle previsioni della percezione del mondo legale-forense riguardo agli effetti della pandemia Covid-19 sulla responsabilità sanitaria

27 Gennaio 2021 | di Umberto Genovese, Andrea Gentilomo, Michelangelo B. Casali, Sara Del Sordo, Chiara Faraone, Elena Florio, Claudio Spada, Cristina Barbieri

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

Il Laboratorio di Responsabilità Sanitaria dell’Istituto di Medicina Legale di Milano ha redatto, durante il primo lockdown correlato alla situazione emergenziale ancora in corso, un questionario atto a sondare sensibilità ed orientamento dei professionisti medici legali e di quelli del mondo legale ed assicurativo relativamente ai temi della Responsabilità Sanitaria direttamente e/o indirettamente correlati alla pandemia da SARS-CoV-2.

Leggi dopo

"San Martino 2020”: il decalogo della Cassazione per l'applicazione delle “tabelle milanesi"

26 Gennaio 2021 | di Marco Bona

Danno morale

La Suprema Corte, con la sentenza n. 25164/2020, ha dettato un vero e proprio decalogo per l'applicazione delle “tabelle milanesi”, ribadendo la sua adesione alle stesse. Questo decalogo muove dal presupposto che nei casi di danni alla persona una quota base di danno morale, proporzionata in via immediata all'entità della menomazione, possa ritenersi presuntivamente provata, come per l'appunto previsto dalle stesse tabelle. L'unica divergenza tra il decalogo e le tabelle riguarda l'ultima colonna di queste (quella della personalizzazione onnicomprensiva) in relazione alla quale la Cassazione sottolinea la distinzione tra liquidazione del danno morale ed aumento personalizzato del danno biologico. Il decalogo, invece, risulta censurabile laddove relega la personalizzazione a situazioni del tutto eccezionali.

Leggi dopo

Pagine