Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

L’accettazione della laparotomia non implica consenso all’emotrasfusione

02 Marzo 2021 | di Antonio Scalera

Cass. civ.,

Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

Il Testimone di Geova, che fa valere il diritto di autodeterminazione in materia di trattamento sanitario a tutela della libertà di professare la propria fede religiosa, ha il diritto di rifiutare l'emotrasfusione, pur avendo prestato il consenso al diverso trattamento (laparotomia esplorativa).

Leggi dopo

Lesione dell'autodeterminazione terapeutica: la tutela risarcitoria è ammessa solo in caso di prova del rifiuto del trattamento

05 Ottobre 2020 | di Patrizia Ziviz

Cass. civ.

Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

Anche in caso di mera violazione del diritto all'autodeterminazione, il presupposto del risarcimento è dato dalla prova che il paziente, ove informato, non si sarebbe sottoposto al trattamento.

Leggi dopo

Consenso informato: incombe sul paziente l'onere di provare che avrebbe rifiutato l'intervento

09 Luglio 2020 | di Ilaria Oberto Tarena

Cass. civ.

Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

Quali danni conseguono dalla violazione, da parte del medico, del dovere di informare il paziente? Qual è l'onere della prova in capo al paziente per ottenere il risarcimento del danno da lesione del consenso informato?

Leggi dopo

Il punto di approdo della giurisprudenza di legittimità in tema di consenso informato

02 Dicembre 2019 | di Paolo Mariotti , Raffaella Caminiti

Cass. civ.

Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

Quali conseguenze derivano, sotto il profilo risarcitorio, dalla condotta inadempiente del medico, che non abbia illustrato al paziente i rischi connessi al trattamento terapeutico, così da ottenere il necessario consenso alla sua esecuzione?

Leggi dopo

Inadempimento dell'obbligo informativo e violazione del diritto all'autodeterminazione: un ritorno al danno in re ipsa?

21 Agosto 2019 | di Paolo Mariotti , Raffaella Caminiti

Trib. Lecco

Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

L'omessa o insufficiente informazione preventiva sul trattamento sanitario da eseguire e sui rischi ad esso connessi comporta, di per sé, la risarcibilità di un danno da violazione del diritto all'autodeterminazione del paziente?

Leggi dopo

Omesso consenso informato: va risarcita anche la moglie del paziente rimasto impotente

07 Agosto 2019 | di Gianluca Pantano

Cass. civ.

Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

Spetta anche alla moglie il risarcimento del danno nel caso in cui il marito sia rimasto impotente a seguito di un intervento chirurgico dei cui rischi non era stato informato?

Leggi dopo

L'omessa acquisizione del consenso informato del paziente quale autonoma fonte di responsabilità del medico e della struttura ospedaliera

17 Giugno 2019 | di Paolo Mariotti , Raffaella Caminiti

Cass. civ.

Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

Il passaggio in giudicato della sentenza di rigetto della domanda risarcitoria per colpa medica preclude la proposizione di una successiva azione relativa al mancato consenso informato?

Leggi dopo

Consenso informato: nozione, funzione, danni risarcibili e regime probatorio

31 Dicembre 2018 | di Cristiano De Giovanni

Cass. civ.

Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

Quali sono le conseguenze risarcibili in caso di lesione del diritto all’autodeterminazione in sé considerato e a quale regime probatorio sono assoggettate?

Leggi dopo

Natura extracontrattuale dei danni riflessi da violazione dei doveri di informazione del paziente

03 Agosto 2018 | di Antonio Scalera

Cass. civ.

Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

In caso di violazione del dovere di informazione del paziente, le regole della responsabilità contrattuale si estendano anche ai danni riflessi dei prossimi congiunti?

Leggi dopo

Regime probatorio nella disciplina del consenso informato

18 Luglio 2018 | di Cristiano De Giovanni

Cass. civ.

Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

II diritto alla informazione è coessenziale al diritto alla salute e il medico deve informare il paziente sulla natura dell’intervento, dei rischi, dei benefici e delle alternative possibili: è colposamente rilevante la condotta del medico che omettendo di fornire le necessarie informazioni al paziente in ordine all’intervento cui sarà sottoposto si risolva nella lesione del diritto ad una autodeterminazione libera e consapevole.

Leggi dopo

Pagine