Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

Il commento dell'insegnante su Facebook può ledere la privacy dello studente?

28 Aprile 2022 | di Ilenia Alagna

Trib. Bari,

Tutela della Privacy e del diritto all’oblio nella normativa europea ed italiana

La mera circostanza della pubblicazione su un social network di un commento offensivo non è di per sé idonea a dimostrare l'avvenuta lesione del diritto della persona a mantenere integra la propria reputazione, in assenza della dimostrazione dell'esistenza di un danno effettivamente patito.

Leggi dopo

Aborto a seguito di amniocentesi: responsabilità medica e riparto dell'onere probatorio

21 Aprile 2022 | di Francesco Agnino

Cass. civ.,

Medico dipendente di struttura pubblica e sua responsabilità

La responsabilità medica, anteriormente alla l. n. 24 del 2017, deve qualificarsi in termini di responsabilità contrattuale, sicché, ove sia dedotta la responsabilità contrattuale del sanitario per la lesione del diritto alla salute, è onere del danneggiato provare secondo il criterio del "più probabile che non", il nesso di causalità fra l'aggravamento della situazione patologica e la condotta del sanitario.

Leggi dopo

Il Tribunale di Torino riconosce l’indennizzabilità in ambito infortunistico privato del decesso da Covid, quale causa diretta ed esclusiva

15 Aprile 2022 | di Alessandro Lacchini, Enrico Pedoja

Trib. Torino,

Polizza assicurativa: contratto, forma, polizza all’ordine o al portatore

Il Tribunale di Torino ha chiarito che, in assenza di specifica esclusione contrattuale, le infezioni acute virulente che provengono dall’esterno soddisfano la definizione di infortunio e, pertanto, risultano tecnicamente indennizzabili.

Leggi dopo

Correttezza e buona fede in tema di RCA e risarcimento del danno da sinistro stradale

14 Aprile 2022 | di Antonio Serpetti di Querciara

Cass. civ.,

Obblighi dell'assicuratore e dell'assicurato

Improponibile la domanda del danneggiato di un sinistro stradale che, prima di instaurare il relativo giudizio, non abbia messo a disposizione dell'Assicurazione il veicolo per l'ispezione.

Leggi dopo

L'efficacia del contratto di assicurazione in caso di incendio di un bene immobile sito nell'edificio in condominio

13 Aprile 2022 | di Matteo Rezzonico

App. Milano,

Polizza assicurativa: contratto, forma, polizza all’ordine o al portatore

L'assicurazione su un bene immobile attiene al bene medesimo, con la conseguenza che, a prescindere da chi abbia in concreto firmato il contratto, il proprietario al momento del sinistro deve ritenersi legittimato a far valere la garanzia contenuta nel contratto di assicurazione, secondo lo schema di cui all'art. 1891 c.c. Tuttavia, perché possa operare la garanzia assicurativa, è necessario che sia accertata quantomeno la responsabilità del proprietario. Infatti, una delle cause che esclude la responsabilità del proprietario e la conseguente attivazione della garanzia assicurativa in termini di manleva, può essere costituita dall'esimente contenuta nell'art. 2051 c.c., per il quale il caso fortuito esclude la responsabilità del custode.

Leggi dopo

Conducente e trasportato di un veicolo non assicurato possono avvalersi dell'azione diretta nei confronti dell'impresa di assicurazione del veicolo antagonista?

11 Aprile 2022 | di Michele Liguori

Cass. civ.,

Azione diretta, eccezioni contrattuali ed azione di rivalsa nella RC auto

Il conducente ed il trasportato di un veicolo possono avvalersi dell'azione diretta nei confronti dell'impresa di assicurazione del veicolo antagonista anche se quello sul quale viaggiavano al momento del sinistro era sprovvisto di assicurazione...

Leggi dopo

Responsabilità medica tra colpa (lieve), patologia (grave) e cura (difficile)

08 Aprile 2022 | di Alessandro Benni De Sena

Cass. civ.,

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

L'accertamento della responsabilità della struttura ospedaliera, per condotta propria, consistente nella mancata predisposizione di attrezzatura idonee a far svolgere correttamente l'intervento, costituisce capo autonomo di decisione di condanna per responsabilità che è concorrente con quella del medico: come tale, deve essere impugnato autonomamente, pena il passaggio in giudicato, non impedito dalla impugnazione dell'altro capo, relativo alla responsabilità del medico.

Leggi dopo

I limiti della responsabilità dell'amministratore in caso di riduzione del capitale sociale

01 Aprile 2022 | di Paolo Cagliari

Cass. civ.,

amministratore di società e sua responsabilità

L'art. 2448, comma 1, n. 4), c.c. (nel testo vigente prima dell'entrata in vigore del d.lgs. 17 gennaio 2003, n. 6), che prevede lo scioglimento della società di capitali per la riduzione del capitale al di sotto del minimo legale, salvo quanto è disposto dall'art. 2447 c.c., si interpreta nel senso che tale evento si verifica solo quando la perdita di esercizio di consistenza superiore al terzo del capitale determina...

Leggi dopo

Liquidazione del danno da perdita del rapporto parentale le tabelle del Tribunale di Milano sono sempre attuali e da preferire a quelle romane

31 Marzo 2022 | di Giuseppe Sileci

Trib. Modena,

Perdita del rapporto parentale (danno da)

Alla liquidazione del danno da perdita del rapporto parentale deve pervenirsi applicando i parametri della Tabella del Tribunale di Milano sia se il caso concreto presenta peculiarità che la tabella sul punto in uso presso il Tribunale di Roma non permette di correggere sia perché il tetto minimo previsto dalla Tabella milanese per ciascuna figura di congiunto e denominato valore monetario base esprime l’uniformità pecuniaria di base.

Leggi dopo

Rating reputazionale sul web: l'algoritmo deve essere conosciuto e serve un consenso specifico da parte dell'utente

29 Marzo 2022 | di Ilenia Alagna

Cass. civ.,

Tutela della Privacy e del diritto all’oblio nella normativa europea ed italiana

La Cassazione ha chiarito che il consenso privacy deve essere specifico e se utilizzato per più trattamenti deve essere per ciascuno manifestato liberamente.

Leggi dopo

Pagine