News

News

In G.U. le modifiche al Codice delle Assicurazioni private

18 Giugno 2018 | di Redazione Scientifica

d.lgs.

d.lgs_. 21 maggio 2018 n. 68.pdf

Assicurazione della responsabilità civile

Sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 138 del 16 giugno 2018 è stato pubblicato il d.lgs. 21 maggio 2018, n. 68 di “Attuazione della direttiva (UE) 2016/97 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 20 gennaio 2016, relativa alla distribuzione assicurativa.

Leggi dopo

Esclusa la responsabilità della scuola se l’infortunio avviene durante una normale azione di gioco

15 Giugno 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ., sez. VI, 4 giugno 2018 n. 14355.pdf (

Cass. civ., sez. VI, 4 giugno 2018 n. 14355.pdf

Onere di allegazione e prova del danno patrimoniale e non patrimoniale

Se l’infortunio avviene durante una normale azione di gioco, alla presenza dell’insegnante di educazione fisica, è esclusa la responsabilità dell’Istituto scolastico.

Leggi dopo

Se il danno non è coperto da garanzia dell’assicuratore sociale è esclusa la surroga dell’Inail

14 Giugno 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ., sez. III, 29 maggio 2018 n. 13393

Surrogazione

Il diritto di surroga dell’Inail non può estendersi al danno non coperto da garanzia assicurativa. A seguito del d.lgs. n. 38/2000, la surroga può infatti riguardare solo le somme corrisposte a titolo di danno patrimoniale e di danno biologico permanente, con esclusione di tutte le somme corrisposte a titolo di danno non patrimoniale temporaneo e di danno morale.

Leggi dopo

Responsabilità del commercialista: non sussiste se non è possibile prevedere l’esito della tardiva opposizione degli avvisi di accertamento

13 Giugno 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ., sez. III 31 maggio 2018 n. 13769

Responsabilità del commercialista

Non è ravvisabile la responsabilità del commercialista per omessa/tardiva opposizione agli avvisi di accertamento, se non è possibile una valutazione prognostica dell’esito dell’impugnazione non proposta dinnanzi alla competente Commissione Tributaria.

Leggi dopo

Caduta dalla rampa condominiale a causa della pioggia: nessun risarcimento al condomino se il comportamento è incauto

12 Giugno 2018 | di Redazione Scientifica

Trib. Pordenone 5 aprile 2018.pdf

Trib. Pordenone 5 aprile 2018.pdf

Danno cagionato da cose in custodia

Il caso fortuito è configurabile in tema di responsabilità ex art. 2051 c.c. quando la situazione di possibile pericolo poteva essere evitata mediante l’adozione, da parte del danneggiato, di un comportamento cauto.

Leggi dopo

La Banca non accerta l’identità del mutuatario, rivelatosi poi inesistente: esclusa la responsabilità del notaio

08 Giugno 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Responsabilità del notaio

Deve considerarsi contrario ai principi di correttezza e buona fede ex artt. 1175 e 1375 c.c., il comportamento dell’Istituto di Credito che dopo aver compiuto l’istruttoria contemplante anche l’indicazione dei dati identificativi del mutuatario, successivamente si dolga della erronea identificazione compiuta dal notaio, cui quegli atti sono stati da essa trasmessi ai fini del rogito, sulla base dell’apparente regolarità della carta d’identità.

Leggi dopo

Auto danneggiata da un cinghiale, onere risarcitorio tra Regione e Provincia: chi è il responsabile?

07 Giugno 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Danno cagionato da animali

La responsabilità aquiliana deve essere imputata all’ente (Regione o Provincia) al quale siano stati in concreto affidati «i poteri di amministrazione del territorio e di gestione della fauna ivi insediata, con autonoma decisione sufficiente a consentire loro di svolgere l’attività in modo da poter amministrare i rischi di danni a terzi che da tali attività derivino».

Leggi dopo

Smarrimento delle foto del matrimonio: nessun danno esistenziale

07 Giugno 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Danno esistenziale

Pur riconoscendo l’innegabile rilievo che il giorno delle nozze riveste per gli sposi ed il conseguente turbamento d’animo derivante dalla mancata consegna dell’album fotografico, la Cassazione non lo considera di rilevanza tale da incidere su interessi di rango costituzionale. Escluso dunque il danno esistenziale, la sposa dovrà accontentarsi del risarcimento del danno patrimoniale da inadempimento contrattuale.

Leggi dopo

Compagnie telefoniche e pagamenti a 28 giorni/8 settimane: vietati

05 Giugno 2018 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Risarcimento del danno da violazione nel settore della concorrenza (antitrust)

Il Tribunale di Milano, Sez. XI Civ., all'esito di procedimento cautelare avviato da Associazione Movimento Consumatori, ha inibito l’uso, l’applicazione e gli effetti, nei contratti di telefonia fissa (o di altri servizi offerti in abbinamento alla telefonia fissa) stipulati con i consumatori, di clausole che prevedono rinnovi e pagamenti sulla base di 28 giorni/8 settimane, sussistendo il fumus che l’adozione e l’uso di tale periodicità, a far data dal 23 giugno 2017, leda il diritto dei consumatori di cui agli artt. 2, comma 2, lett. c),c-bis ed e) Codice del Consumo e 710 e 71 CEE, nonché costituisca una pratica commerciale scorretta, segnatamente ingannevole, vietata dall’art. 20 Codice del Consumo.

Leggi dopo

Risponde il proprietario dell’incendio cagionato dal cattivo uso della canna fumaria

05 Giugno 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Condominio e obbligo di custodia

Al condomino non spetta alcun diritto al rimborso per le spese sostenute per la conservazione della cosa comune ai sensi dell’art. 1134 c.c., ove l’esigenza di eseguire opere di riparazione trovi la sua causa in una specifica condotta illecita a lui attribuibile e, le opere così eseguite abbiano dato luogo ad una forma di risarcimento in forma specifica.

Leggi dopo

Pagine