News

News

Responsabilità sanitaria: il taglio dei compensi del collegio peritale è incostituzionale?

24 Maggio 2021 | di Giuseppe Marino

Corte Cost.,

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

A fronte dell’introduzione, nei procedimenti civili e penali aventi ad oggetto la responsabilità sanitaria, del principio di necessaria collegialità a presidio della correttezza dell’indagine peritale, non trova giustificazione la scelta del legislatore di determinare l’onorario globale spettante al collegio in misura pari a quella che verrebbe riconosciuta in caso di conferimento di incarico al singolo.

Leggi dopo

Concorso dirigente medico di I° livello dell’area di medico legale dell’INAIL

19 Maggio 2021

INDICE_LA MEDICINA LEGALE DEGLI INFORTUNI E DELLE MALATTIE PROFESSIONALI.pdf

Giuffrè Francis Lefebvre

Consigliamo due testi, fondamentali per la preparazione al concorso (n. 202 posti) di dirigente medico di I° livello dell’area di medico legale dell’INAIL, offrono una guida sempre valida per l’individuazione dei principi che stanno alla base dei criteri di valutazione del danno in ambito INAIL, nonché per i diversi riferimenti diagnostico-clinici ed epidemiologici, sempre finalizzati all’inquadramento medico-valutativo della menomazione.

Leggi dopo

Indennizzo per danni da vaccinazione antipolio: il termine di decadenza decorre dalla conoscenza del danno

18 Maggio 2021 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.,

Profili processuali

Anche in relazione alle domande di indennizzo proposte dai soggetti danneggiati da vaccinazione non obbligatoria antipolio, il termine di decadenza previsto dalla legge per richiedere la relativa prestazione decorre non dalla sola conoscenza della patologia, ma dalla conoscenza del danno e del relativo nesso eziologico.

Leggi dopo

Il Giudice e il barème nella valutazione del danno non patrimoniale da lesione del bene salute

17 Maggio 2021 | di Barbara Vari

Cass. civ.,

Barèmes nazionali ed internazionali

Nella quantificazione del danno biologico si distingue l’accertamento della natura dell’invalidità dalla sua quantificazione in punti percentuali. Quest’ultima, quando non deve seguire apposite tabelle imposte per legge, avviene sulla base di barèmes la cui scelta attiene a un piano valutativo e non fattuale e su cui pertanto non vi è l’obbligo per il Giudice di stimolare il contraddittorio quando rilevi la questione di ufficio.

Leggi dopo

La responsabilità del produttore di farmaci difettosi

14 Maggio 2021 | di Giuseppe Davide Giagnotti

Cass. civ.,

Produttore (responsabilità del)

La nozione di prodotto difettoso, ex art. 117 del Codice del Consumo, non riguarda ogni prodotto genericamente insicuro, ma, piuttosto, quello che non raggiunga lo standard di sicurezza che il consumatore può legittimamente attendersi, in relazione ad una pluralità di elementi, quali le modalità con cui è stato messo in circolazione, la sua presentazione, le sue caratteristiche estrinseche, le istruzioni o avvertenze fornite dal produttore ai consumatori e l’uso cui lo stesso è destinato. Il concetto di sicurezza del prodotto, pertanto, è strettamente connesso all’assenza o carenza di istruzioni ed è differente da quello di vizio del prodotto, di cui all’art. 1490 c.c., che può invece coincidere anche con un’imperfezione, che non ne determini la pericolosità per il consumatore.

Leggi dopo

Negato il risarcimento per i danni derivanti da una buca in autostrada: non è sufficiente la testimonianza del passeggero che l'ha percepita

11 Maggio 2021 | di Redazione Scientifica

Danno patrimoniale (risarcimento del)

Ai fini dell’accertamento di un evento ignoto (come l’esistenza di una buca sul manto stradale), le testimonianze devono essere valutate come indizi, non essendo da sole sufficienti a far desumere la sussistenza del fatto.

Leggi dopo

Non sussiste responsabilità della casa farmaceutica per i danni subiti dal paziente sottoposto a sperimentazione clinica

10 Maggio 2021 | di Nicola Frivoli

Cass. civ.,

Contatto sociale (responsabilità da)

La sussistenza del contatto sociale in ambito di responsabilità sanitaria può verificarsi solo ed esclusivamente nel momento in cui è possibile qualificare i medici sperimentatori che hanno provveduto al reclutamento nel programma sperimentale, come ausiliari non solo dell’azienda ospedaliera, ma anche della casa farmaceutica che si è valsa degli stessi nell’adempimento di un’obbligazione assunta nei confronti del paziente.

Leggi dopo

Sussiste l’obbligo di assicurare qualsiasi veicolo anche se fermo su area privata e non idoneo alla circolazione

10 Maggio 2021 | di Michele Liguori

CGUE,

Assicurazione obbligatoria per veicoli a motore e natanti

La Corte di Giustizia UE, pronunciandosi sul caso di un rottame oggetto di confisca, ha chiarito che vi è l’obbligo di stipulare un'assicurazione per la RCA anche se il veicolo è fermo su un'area privata e non è idoneo alla circolazione.

Leggi dopo

Eredi beneficiari di un contratto di assicurazione sulla vita: si pronunciano le Sezioni Unite

05 Maggio 2021 | di Ilenia Alagna

Cass. civ.,

Assicurazione sulla vita

La designazione generica di «eredi» come beneficiari di un contratto di assicurazione sulla vita, in difetto di una inequivoca volontà del contraente in senso diverso, non comporta la ripartizione dell’indennizzo tra gli aventi diritto secondo le proporzioni della successione ereditaria, spettando a ciascuno dei creditori una quota uguale dell’indennizzo assicurativo.

Leggi dopo

Inammissibile il ricorso per ATP ex L. Gelli-Bianco se la domanda riguarda l’accertamento della responsabilità medica

03 Maggio 2021 | di Redazione Scientifica

Trib. Verona, sez. III civile, 26 aprile 2021

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

Il Tribunale di Verona ha chiarito che è inammissibile il ricorso per accertamento tecnico preventivo ai sensi dell’art. 8 della legge Gelli-Bianco, se la domanda riguarda l’accertamento di responsabilità medica e non una domanda di condanna risarcitoria.

Leggi dopo

Pagine