News

News

L’eccezionalità della tutela comunitaria in favore dei passeggeri del trasporto aereo

30 Aprile 2021 | di Giuseppe Davide Giagnotti

Cass. civ.,

Responsabilità contrattuale e/o extracontrattuale (in genere)

Gli artt. 5 e 7 del Regolamento CE n. 261/04 prevedono una specifica tutela, in favore del passeggero, che si esplica nel riconoscimento del diritto ad un ristoro di tipo indennitario, erogato indipendentemente dalla prova della concerta esistenza di un danno e del relativo nesso causale fra quest’ultimo e la condotta del debitore. Tale disciplina, proprio in ragione della sua eccezionalità, può essere utilizzata solo all’interno del ristretto ambito applicativo, delineato dall’art. 3 del detto regolamento, ovvero per i voli in partenza da un aeroporto di uno Stato membro o in partenza da un aeroporto situato in un paese terzo, ma con destinazione finale l’aeroporto di uno stato membro, se il vettore operativo appartiene ad un paese dell’Unione.

Leggi dopo

Sul risarcimento del danno da perdita del rapporto parentale per soggetti diversi dai componenti della famiglia nucleare

29 Aprile 2021 | di Redazione Scientifica

Trib. di Lecce,

Perdita del rapporto parentale (danno da)

Il Tribunale di Lecce ha condannato una società assicurativa a risarcire il danno da perdita del rapporto parentale subito dal cognato di un ragazzo deceduto a seguito di un incidente stradale, nonostante la mancanza di un “legame di sangue” tra attore e vittima.

Leggi dopo

L’onere della prova per il paziente che chiede all’ospedale i danni per infezione a seguito di emotrasfusione

27 Aprile 2021 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.,

Emotrasfusione ed emoderivati (danno da)

Nella controversia tra il paziente, che assuma di avere contratto un’infezione in conseguenza d’una emotrasfusione, e la struttura sanitaria ove quest’ultima venne eseguita, non è onere del primo allegare e provare che l’ospedale abbia tenuto una condotta negligente o imprudente nella acquisizione e nella perfusione del plasma, ma è onere del secondo allegare e dimostrare di avere rispettato le norme giuridiche e le leges artis che presiedono alle suddette attività.

Leggi dopo

Decreto riaperture: i dubbi del Garante Privacy sui pass vaccinali

27 Aprile 2021 | di Redazione Scientifica

Illecito trattamento di dati personali (responsabilità per)

Il Garante Privacy attraverso un avvertimento formale sottolinea la necessità di un intervento correttivo in materia di “pass vaccinali”, introdotti con il decreto riaperture.

Leggi dopo

Criteri per la liquidazione tabellare del danno da perdita del rapporto parentale secondo la Cassazione

22 Aprile 2021 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.,

Perdita del rapporto parentale (danno da)

Al fine di garantire non solo un’adeguata valutazione delle circostanze del caso concreto, ma anche l’uniformità di giudizio a fronte di casi analoghi, il danno da perdita del rapporto parentale deve essere liquidato seguendo una tabella basata sul sistema a punti, che preveda, oltre l’adozione del criterio a punto, l’estrazione del valore medio del punto dai precedenti, la modularità e l’elencazione delle circostanze di fatto rilevanti, tra le quali, da indicare come indefettibili, l’età della vittima, l’età del superstite, il grado di parentela e la convivenza, nonché l’indicazione dei relativi punteggi, con la possibilità di applicare sull’importo finale dei corrispettivi in ragione della particolarità della situazione, salvo che l’eccezionalità del caso non imponga, fornendone adeguata motivazione, una liquidazione del danno senza fare ricorso a tale tabella.

Leggi dopo

Danni da emotrasfusione: dal risarcimento dovuto dal Ministero della salute va detratto l’indennizzo ex l. n. 210/1992

20 Aprile 2021 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.,

Emotrasfusione ed emoderivati (danno da)

Nel giudizio promosso nei confronti del Ministero della salute per il risarcimento del danno da contagio a seguito di emotrasfusioni con sangue infetto, l'indennizzo di cui alla l. n. 210/1992 deve essere scomputato dalle somme liquidabili a titolo di risarcimento del danno, nel caso in cui sia stato effettivamente versato o, comunque, sia determinato/determinabile nel suo preciso ammontare.

Leggi dopo

L’assicurazione sulla vita va pagata a favore degli eredi del terzo, anche se è morto prima dello stipulante

20 Aprile 2021 | di Luca Tantalo

Cass. civ.,

Assicurazione sulla vita

In tema di assicurazione sulla vita, si applica la disposizione di cui all'art. 1412, comma 2, c.c. che dispone che con riferimento al contratto a favore del terzo, la prestazione al terzo, dopo la morte dello stipulante, deve essere eseguita a favore degli eredi del terzo se questi muore prima dello stipulante, purché il beneficio non sia revocato o lo stipulante non abbia disposto diversamente.

Leggi dopo

Opere in appalto e danno cagionato a terzi: anche il committente è responsabile

16 Aprile 2021 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.,

Danno patrimoniale (risarcimento del)

Nei confronti di terzi danneggiati dall’esecuzione di opere, effettuate in forza di contratto di appalto, il committente è gravato dalla responsabilità oggettiva di cui all’art. 2051 c.c.. Tale responsabilità trova limite esclusivamente nel caso fortuito.

Leggi dopo

Fallimento di s.r.l. e mala gestio: sì alla liquidazione equitativa del danno, no alla duplicazione di risarcimento

13 Aprile 2021 | di Eleonora M.P. Ruggieri

Cass. civ.,

amministratore di società e sua responsabilità

In tema di azione di responsabilità per mala gestio ex art. 146, c. 2, l. fall., il danno risarcibile può essere determinato e liquidato nella misura corrispondente alla differenza tra il passivo accertato e l’attivo liquidato in sede fallimentare. Tale criterio può essere utilizzato solo quale parametro per una liquidazione equitativa del danno, cui può farsi ricorso quando l’attore abbia allegato un inadempimento dell’amministratore almeno astrattamente idoneo a porsi come causa del danno lamentato.

Leggi dopo

Decreto istitutivo della commissione che ha redatto la Tabella delle menomazioni inserita nello schema di DPR

12 Aprile 2021 | di Luigi Mastroroberto

Danno biologico permanente

Un commento al decreto istitutivo della commissione che ha redatto la Tabella delle menomazioni inserita nel recente schema di DPR per il risarcimento dei danni 10-100. Analisi del criterio di designazione della commissione e del mandato che le è stato dato.

Leggi dopo

Pagine