News

News

Udienze da remoto e trattazione scritta: giustizia a distanza per tutto il 2020

16 Ottobre 2020 | di Redazione Scientifica

Profili processuali

Con la proroga dello stato di emergenza epidemiologico di cui al d.l. n. 125/2020 (in Gazzetta Ufficiale del 7 ottobre 2020, n. 248), è stato modificato anche il d.l. n. 83/2020, conv. in l. n. 124/2020. Le udienze a distanza proseguiranno dunque fino al 31 dicembre 2020.

Leggi dopo

COVID-19: ecco il testo del nuovo d.P.C.M. anti-contagio

14 Ottobre 2020 | di Redazione Scientifica

d.P.C.M. 13 ottobre 2020

Giuffrè Francis Lefebvre

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 253 del 13 ottobre 2020 il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 13 ottobre 2020 recante «Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 25 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19», e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19».

Leggi dopo

Provoca un incidente, scappa ma poi torna indietro: il ripensamento non esclude la punibilità

13 Ottobre 2020 | di Redazione Scientifica

Cass. pen.

Responsabilità da circolazione di veicoli

Esclusa la tenuità del fatto, sostenuta invece dal difensore dell’imputato sotto processo. Condivisa in Cassazione la valutazione compiuta in secondo grado: il ripensamento dell’automobilista e il ritorno sul luogo dell’incidente non possono certo ridimensionare la condotta da lui tenuta.

Leggi dopo

Sopravvive 2 giorni alle lesioni: agli eredi spetta il danno biologico terminale

09 Ottobre 2020 | di Renato Savoia

Danno biologico terminale

Nel caso in cui tra la lesione e la morte si interponga un apprezzabile lasso di tempo, tale periodo giustifica il riconoscimento in favore del danneggiato (e quindi degli eredi) del c.d. danno biologico terminale.

Leggi dopo

Archiviazione per incertezza sulle prove e azione civile per risarcimento danni

07 Ottobre 2020 | di Valentina A. Papanice

Cass. civ.

Risarcimento del danno da reato

La figura del contratto con effetti protettivi viene ammessa solo per il caso di contratto stipulato dalla gestante e dunque con effetti protettivi verso il padre ed il figlio nascituro, mentre è esclusa per fattispecie diverse; la figura del contratto con effetti protettivi verso terzi presuppone che il terzo abbia l’identico interesse del contraente, che viene coinvolto allo stesso modo dalla esecuzione (o dall’inadempimento) del contratto come appunto nel caso della gestante, dove l’interesse della donna alla nascita del figlio è lo stesso dell’altro genitore e non v’è motivo di distinguere il titolo della responsabilità.

Leggi dopo

Visibile la buca presente sulla strada: niente risarcimento per l’automobilista

06 Ottobre 2020 | di Attilio Ievolella

Cass. civ.

Danno cagionato da cose in custodia

Respinta la richiesta avanzata nei confronti di una Provincia. Decisiva per i giudici la constatazione che l’insidia era percepibile. Ciò significa che l’automobilista non si è accorto della buca a causa del proprio comportamento.

Leggi dopo

Prorogate al 30 novembre 2020 le misure di accesso ai servizi in Cassazione

02 Ottobre 2020 | di Redazione Scientifica

Corte di Cassazione, provvedimento n. 2278/2020

Corte di Cassazione, provvedimento n. 2278.2020.pdf

Profili processuali

Con provvedimento n. 2278/20 del 29 settembre, il Primo Presidente della Corte di Cassazione ha disposto la proroga, fino al 30 novembre 2020, delle misure volte a regolamentare l’accesso ai servizi, adottate in relazione all’emergenza sanitaria da COVID-19.

Leggi dopo

Conosciuta e già percorsa l’area dissestata: niente risarcimento per la vittima del capitombolo

29 Settembre 2020 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Danno cagionato da cose in custodia

Respinta la richiesta avanzata da una donna nei confronti dei proprietari dell’area che l’ha vista vittima di una caduta. Decisiva per i Giudici la constatazione che ella conosceva le precarie condizioni del luogo, rese peggiori dalla pioggia.

Leggi dopo

La liquidazione del risarcimento del danno da perdita di genitorialità nel caso di figlio nato morto

25 Settembre 2020 | di Renato Savoia

Cass. civ.

Danno da perdita del rapporto parentale

Trattandosi di perdita di una speranza di vita e non di una vita le tabelle milanesi non sono direttamente utilizzabili.

Leggi dopo

Le Sezioni Unite su interessi moratori e usura

23 Settembre 2020 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Calcolo interessi

Le Sezioni Unite Civili della Suprema corte nella sentenza n.19597/2020 hanno enunciato ben sette principi di diritto in tema di interessi moratori e usura.

Leggi dopo

Pagine