News

News

Decreto Ristori: le nuove disposizioni per garantire il funzionamento della giustizia durante la seconda ondata

04 Novembre 2020 | di Fabio Valerini

d.l. 28 ottobre 2010 n. 137

Profili processuali

Nella tarda serata di ieri è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il testo del decreto legge 28 ottobre 2020, n. 137 recante Ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19 (c.d. decreto Ristori).

Leggi dopo

Se la prova del danno è impossibile o particolarmente difficoltosa ci pensa il giudice in via equitativa

03 Novembre 2020 | di Rosa Villani

Cass. civ.

Risarcimento del danno non patrimoniale

La liquidazione equitativa dei danni ai sensi dell’art. 1226 c.c. è rimessa al prudente criterio valutativo del giudice di merito non soltanto quando la determinazione del relativo ammontare sia impossibile, ma anche quando la stessa, in relazione alla peculiarità del caso concreto, si presenti particolarmente difficoltosa.

Leggi dopo

COVID-19: in Gazzetta Ufficiale il testo definitivo del d.P.C.M. 24 ottobre 2020

27 Ottobre 2020 | di Redazione Scientifica

d.P.C.M. 24 ottobre 2020

Giuffrè Francis Lefebvre

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 25 ottobre 2020, n. 265 il d.P.C.M. 24 ottobre 2020 recante ulteriori disposizioni attuative del d.l. n. 19/2020, convertito, con modificazioni, dalla l. n. 35/2020, recante «misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19», e del d.l. n. 33/2020, convertito, con modificazioni, dalla l. n. 74/2020, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19».

Leggi dopo

Feto nato morto: il danno deve essere risarcito come perdita di una relazione affettiva potenziale

23 Ottobre 2020 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Tabella del Tribunale di Milano

In caso di morte intrauterina del feto, il giudice di merito può liquidare il danno utilizzando le tabelle di Milano come criterio guida da applicare in relazione alle caratteristiche del caso di specie e alla considerazione che si tratta di perdita di una relazione affettiva potenziale.

Leggi dopo

Decide il giudice ordinario sulla domanda di manleva proposta dall’Ospedale nei confronti del chirurgo

19 Ottobre 2020 | di Redazione Scientifica

Responsabilità della struttura pubblica

L’azione di responsabilità contabile proposta da un’azienda sanitaria nei confronti dei propri dipendenti per il danno da essi causato a soggetti terzi non sostituisce le ordinarie azioni civilistiche di responsabilità nei rapporti tra amministrazione e soggetti danneggiati. Di conseguenza, quando l’azienda sanitaria proponga domanda di manleva nei confronti del medico, non sorge una questione di riparto tra giudice ordinario e contabile.

Leggi dopo

Udienze da remoto e trattazione scritta: giustizia a distanza per tutto il 2020

16 Ottobre 2020 | di Redazione Scientifica

Profili processuali

Con la proroga dello stato di emergenza epidemiologico di cui al d.l. n. 125/2020 (in Gazzetta Ufficiale del 7 ottobre 2020, n. 248), è stato modificato anche il d.l. n. 83/2020, conv. in l. n. 124/2020. Le udienze a distanza proseguiranno dunque fino al 31 dicembre 2020.

Leggi dopo

COVID-19: ecco il testo del nuovo d.P.C.M. anti-contagio

14 Ottobre 2020 | di Redazione Scientifica

d.P.C.M. 13 ottobre 2020

Giuffrè Francis Lefebvre

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 253 del 13 ottobre 2020 il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 13 ottobre 2020 recante «Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 25 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19», e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19».

Leggi dopo

Provoca un incidente, scappa ma poi torna indietro: il ripensamento non esclude la punibilità

13 Ottobre 2020 | di Redazione Scientifica

Cass. pen.

Responsabilità da circolazione di veicoli

Esclusa la tenuità del fatto, sostenuta invece dal difensore dell’imputato sotto processo. Condivisa in Cassazione la valutazione compiuta in secondo grado: il ripensamento dell’automobilista e il ritorno sul luogo dell’incidente non possono certo ridimensionare la condotta da lui tenuta.

Leggi dopo

Sopravvive 2 giorni alle lesioni: agli eredi spetta il danno biologico terminale

09 Ottobre 2020 | di Renato Savoia

Danno biologico terminale

Nel caso in cui tra la lesione e la morte si interponga un apprezzabile lasso di tempo, tale periodo giustifica il riconoscimento in favore del danneggiato (e quindi degli eredi) del c.d. danno biologico terminale.

Leggi dopo

Archiviazione per incertezza sulle prove e azione civile per risarcimento danni

07 Ottobre 2020 | di Valentina A. Papanice

Cass. civ.

Risarcimento del danno da reato

La figura del contratto con effetti protettivi viene ammessa solo per il caso di contratto stipulato dalla gestante e dunque con effetti protettivi verso il padre ed il figlio nascituro, mentre è esclusa per fattispecie diverse; la figura del contratto con effetti protettivi verso terzi presuppone che il terzo abbia l’identico interesse del contraente, che viene coinvolto allo stesso modo dalla esecuzione (o dall’inadempimento) del contratto come appunto nel caso della gestante, dove l’interesse della donna alla nascita del figlio è lo stesso dell’altro genitore e non v’è motivo di distinguere il titolo della responsabilità.

Leggi dopo

Pagine