Homepage

News News

Phishing e diligenza della banca: il correntista deve essere rimborsato

di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Responsabilità della banca

Se un correntista, vittima di una frode telematica, disconosce un’operazione di bonifico effettuata sul proprio c.c. , è onere della banca provare di aver adottato tutte le misure idonee a garantire la sicurezza del servizio e la riconducibilità dell’operazione al cliente.

Leggi dopo